Cronaca

A Biella una moglie trova il marito con l’amante e gli distrugge la Maserati

Sembra la scena di una commedia dei fratelli Vanzina, ma è realtà pura: a Biella una moglie tradita sfoga la sua vendetta su casa e Maserati

Quello che potrebbe essere considerato l'inizio di un film comico è veramente successo a Biella. Il tema del tradimento non è mai una questione facile da affrontare. Ovviamente, quando si viene traditi dal partner si sente cadere il mondo addosso. Le certezze che si avevano prima vanno in frantumi, i progetti di vita evaporano all'improvviso. E ci si ritrova a dover convivere con quanto accaduto e farne i conti. Però, bisogna ammettere che esistono delle storie di tradimenti che sembrano essere uscite da un film anni '90 dei fratelli Vanzina. Nessuno può mettere in dubbio la sofferenza del/della tradito/a, ma dall'altra parte hanno queste situazioni hanno dei risvolti davvero divertenti. C'è chi dopo aver subito un tale torto si rinchiude in se stesso e chi, invece, dà sfogo alla propria vendetta all'istante. Ed è questo che è successo nella città di Biella una settimana fa.

Il marito sta con l'amante e la moglie torna prima dal lavoro, a Biella si consuma la vendetta della donna

L'accaduto si è verificato nella notte tra mercoledì e giovedì scorso, ma solo adesso ne stanno parlando i giornali. Tutti i siti web, poi, hanno dedicato almeno un articolo al caso dato che sta destando la curiosità di tutti. Le dinamiche narrative somigliano tanto al programma "Alta Infedeltà", eppure è la realtà nuda e cruda.


I fatti sono andati così. Una donna era in viaggio per lavoro e il marito 60enne aveva pensato bene di invitare a casa loro l'amante. Il destino, però, ha voluto che il viaggio di lavoro della moglie finisse prima. E così la donna ha deciso di tornare, ovviamente, a casa sua. Purtroppo, però, non aveva fatto i conti con la realtà. Appena entrata nella sua stessa abitazione si ritrova il marito con un'altra donna in un momento piuttosto intimo. La moglie, furiosa come non mai per la scena che aveva visto, ha deciso sin da subito si scaricare la sua collera divenuta vendetta.

All'inizio ha pensato bene di distruggere qualsiasi cosa avesse vicino. Parliamo di quadri, mobili, oggetti vari che potrebbero anche avere un certo valore economico. Spaventata, l'amante ha deciso di chiudersi a chiave nel bagno per timore di essere a sua volta aggredita. Mentre la moglie dava il meglio di sé, l'amante è fuggita da una finestra e non osiamo immaginare come sia corsa per tutta Biella.

Oltre al danno anche la beffa?

Ma la ciliegina sulla torta di questa vendetta è stato il momento esatto in cui la moglie tradita si è incamminata verso il garage. Inutile la reazione del marito che ha cercato in tutti i modi di calmare le acque. L'ultimo gesto della moglie era distruggere l'amata Maserati di ben 200mila euro. Un gioiellino a cui il marito teneva tantissimo e che la donna ha rovinato con qualsiasi strumento di fortuna.

Una volta placata la sua collera, ha lasciato l'abitazione con un totale di 300mila euro di danni. A questo punto il marito fedigrafo ha deciso di denunciare il tutto alla polizia. L'uomo ha fatto richiesta di un risarcimento pari ai 300mila euro di danni che la donna ha provocato. Si tratta di un maxi risarcimento a cui la donna non ha ancora risposto.

Katia Russo

Ciao, sono Katia, sono laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Salerno e attualmente sto continuando il percorso magistrale. Sono una grande curiosona, mi piace conoscere e trasmettere quante più notizie originali riesco a trovare. Adoro leggere, scrivere, disegnare, il cinema, la musica, l’arte e la cultura.

Articoli collegati