Cronaca

Capodichino, Viale Umberto Maddalena: presto sarà riasfaltato per 5 milioni di euro, addio buche

Iniziano finalmente dopo anni, i lavori di rifacimento stradale a Napoli, a Viale Umberto Maddalena

È tutto pronto, il progetto c’è, si attendono solo l’inizio dei lavori, che finalmente dopo anni di lunghi reclami, dovrebbero iniziare a Capodichino, zona aeroporto di Napoli. Precisamente stiamo parlando del Viale Umberto Maddalena, che presto sarà riasfaltato. La lunga strada che ci porta all’aeroporto di Napoli, ogni giorno percorsa da migliaia di cittadini con le loro auto, potranno dire addio alle molte buche. Spesso sono state causa di incidenti anche gravi. Ma finalmente sono stati destinati 5 milioni di euro per eliminare tutte le buche che hanno causato problemi per molti anni.

Arriva il budget di 5 milioni di euro, per Capodichino, Viale Umberto Maddalena presto sarà riasfaltato

Finalmente Il Comune di Napoli insieme alla Città Metropolitana, hanno disposto un budget di 5 milioni di euro per il rifacimento non soltanto della strada, ma anche per i sottoservizi e le rotatorie. I cantieri veri e propri richiederanno un paio di mesi poiché c’è tanto da fare, un grande lavoro per queste strade che sono molto antiche e disastrate.


Dopo il completamento della strada di Capodichino, finalmente il luogo può essere visto non più come una strada pericolosa da percorrere, ma come un sicuro percorso che ci destina all’arrivo dell’aeroporto di Napoli.

I lavori sono già iniziati sulle rotatorie

Sono già in realizzazione i primi lavori in due rotatorie che vanno verso via Santa Maria del Pianto, e l’altra che percorre l’accesso all’Aeroporto. Ma il progetto finale dovrà essere aggiornato e messo in validità dal comitato tecnico comunale. Dopodiché è molto importante ricostruire anche via don Bosco.

Il popolo napoletano è molto contento che sia iniziato questo progetto; l’aeroporto è una delle stazioni più importanti che abbiamo, oltre a quello di Garibaldi, dove troviamo la stazione ferroviaria centrale di Napoli. Quelli che per noi sono i luoghi del benvenuto, devono mantenersi in buono stato, soprattutto per tutti coloro che arrivano da altri paesi; era triste il percorso che si doveva fare per uscire e per entrare nell’aeroporto.

Giovanna Russo

Mi chiamo Giovanna, e vivo al centro storico di Napoli. Ho ed ho una passione sin da bambina ed è quella di viaggiare e scoprire posti nuovi, culture diverse tradizioni nuove e luoghi da esplorare.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *