Cronaca

Catania, ritrovata morta Lucrezia: ad ucciderla è stato il fratello

Catania, ritrovata la donna 37enne scomparsa: è stato il fratello ad ucciderla e a fare ritrovare il corpo

Giallo svelato a San Giovanni La Punta, in provincia di Catania, dove da venerdì sera era scomparsa la 37enne Lucrezia Di Prima. La donna è stata ritrovata morta, ad ucciderla sarebbe stato il fratello, ma il movente sembra ancora un mistero.

Ritrovata morta Lucrezia Di Prima: è giallo a Catania

Ad una svolta il caso della strana scomparsa della donna di 37 anni in provincia di Catania venerdì. La donna è stata trovata morta, e a quanto sembra dalle prime indiscrezioni, ad ucciderla sarebbe stato il fratello; un vero mistero il movente. Ad indicare dove fosse il corpo della donna è stato proprio il giovane, recuperato poi senza vita dai Carabinieri nelle campagne di Nicolosi.


Sul posto del ritrovamento del corpo, c'è stato l'intervento dei Carabinieri, il magistrato di turno e il medico legale. Il giovane 22enne avrebbe confessato, sulla donna diverse ferite da arma da taglio.

Il racconto del giovane e della sua confessione, non hanno tanto convinto gli inquirenti; tante le incongruenze sulle sue affermazioni. La cosa che fa tendere al credergli, e che comunque le indicazioni di dove era il corpo erano esatte. Sul posto è stato trovato poco sangue, il che farebbe pensare che la donna sia stata uccisa da un'altra parte e poi portata li.

Si fanno ulteriori indagini: gli inquirenti non sono convinti sulla confessione del giovane

Nelle prossime ore si faranno verifiche a casa dei due fratelli, che vivevano con i genitori, per capire se Lucrezia sia stata uccisa li. Sono tante le cose da chiarire, è vero il giovane sapeva dove stava il corpo e di sicuro potrebbe essere stato lui a portarlo nelle campagne. Ma agli inquirenti non avrebbe fornito una valida motivazione sul perché. Escluso il movente passionale, il fidanzato era stato lui a dare l'allarme, la donna era uscita di casa senza cellulare, documenti e chiavi.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati