Cronaca

Verona, strana morte di una donna anziana: è stata trovata con due coltelli conficcati nella schiena

A Bovolone nel veronese, trovata morta un'anziana di 70 anni. Aveva conficcati nella schiena due coltelli da cucina

Una brutale e inspiegabile aggressione si è verificata a Verona, la protagonista una donna anziana di 70 anni, esattamente a Bovolone. Il figlio l’ha trovata nella propria abitazione con due coltelli da cucina conficcati nella schiena. Secondo la prima ricostruzione, la donna è stata colpita molto probabilmente da uno sconosciuto, in modo molto brutale.

Feroce aggressione nel veronese ad un donna anziana

Il particolare che è risaltato subito agli inquirenti, è la particolarità dei due coltelli da cucina conficcati nella schiena; dimostrano una certa brutalità e ferocia da parte dell’aggressore.


Il corpo è stato ritrovato dal figlio, 52 anni, il quale ha chiamato subito il 112, ma non c’è stato nulla da fare per l’anziana. L’uomo disoccupato, era tornato a vivere con sua mamma, e nel ritornare a casa avrebbe fatto la macabra scoperta. Alla Polizia è stato dichiarato di aver trovato il corpo già a terra, tra la porta della cucina e quella del salotto.

Verona, le indagini vanno avanti

Si indaga all’omicidio per scopo di rapina, senza escludere un collegamento con un altro omicidio avvenuto l’altro giorno, vittima un’anziana 78enne, in una Rsa in Alto Adige. Anche qui la donna era stata uccisa con numerose coltellata; si cerca l’omicida.

I Carabinieri indagano sull’episodio, è la pista dell’omicidio a scopo di rapina è quella più attendibile. Come è da prassi, il figlio 52enne della donna si trova in caserma sottoposto ad interrogatorio, ma per ora non c’è nessun fermo.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, mi occupo anche dell’area Finanza, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *