Cucina

Hamburger di soia: ricetta facile e deliziosa, non solo per vegetariani

Sfiziosi e gustosi hamburger di soia, sono un secondo leggero e facile da fare, adatti a tutti i tipi di palati, non solo vegetariani o vegani

Gli hamburger di soia sono un secondo leggero e sfizioso. Una gustosa alternativa al classico burger di carne. Una ricetta facile da fare e piena di gusto, perfetta non solo per vegetariani o vegani, ma per tutti i tipi di palati.

Hamburger di soia ricetta deliziosa adatta a tutti i palati

Se si è in cerca di qualcosa di diverso e sfizioso da portare in tavola, l’hamburger di soia è un valido sostituto di quello di carne. La soia è un legume proprio come i fagioli o le lenticchie, anch’essa è ricca di vitamine del gruppo B, di ferro, potassio e poi, è ricca di proteine. Come sappiamo i legumi, sono definiti la carne dei poveri e, chi segue uno stile di vita vegetariano o vegano, li utilizza spesso per creare deliziose polpette e gustosi hamburger.


La soia, a differenza degli altri legumi, ha un sapore più neutro, e per renderla più saporita, bisogna insaporirla di spezie e aromi e, su questo possiamo sbizzarrirci un mondo. Per fare questi gustosi hamburger, oltre alla soia, abbiamo bisogno di aglio, rosmarino, sale e pepe. In più per riuscire a formarli in modo perfetto, occorre utilizzare il pangrattato. Questi hamburger di soia, oltre a essere una bella novità da presentare in tavola, saranno graditi da tutti, anche da chi ama mangiare quelli di carne.

Ingredienti

  • Soia gialla già cotta 400 g
  • Patata bollita 1 media
  • Sale
  • Pepe
  • Aglio 1 spicchio
  • Rosmarino 1 rametto
  • Pan grattato 2-3 cucchiai
  • Pan grattato per formare

Hamburger di soia: preparazione

Per preparare l’hamburger di soia, bisogna partire proprio da questo ingrediente. Lavare la soia gialla e metterla in ammollo per 12 o più ore. Scolarla e cuocerla per almeno due ore, quando è cotta, lasciarla intiepidire; intanto bollire anche la patata con la buccia, poi farla raffreddare.

Quando la soia è quasi fredda, inserirla in un mixer con la patata sbucciata e tagliata. Poi aggiungere il sale, il pepe, l'aglio e il rosmarino e, cominciare a tritare il tutto. Quando comincia a diventare una crema, aggiungere anche i cucchiai di pan grattato e continuare a mixare.

Quando si è bene amalgamato il tutto, formare gli hamburger. Su un foglio di carta forno, cospargere un po’ di pan grattato. Poi adagiare una coppa pasta di circa 8-9 cm, prelevare l’impasto e riempire lo stampino, livellando bene il composto. Poi con l’aiuto di un coltello, liberare l’hamburger dallo stampino. Infine, rigirare l’hamburger ottenuto nel pan grattato, per dargli la forma e poi continuare a formarne gli altri, con queste dosi, ne verranno 6.

Riscaldare una padella con un filo d’olio, quando è ben calda adagiare gli hamburger, due alla volta e cuocerli. Rigirarli solo quando si forma la crosta dorata e cuocere fino a doratura anche dall’altro lato. Continuare per tutti gli altri hamburger e, a ogni cottura aggiungere sempre un filo d'olio. Servire in tavola accompagnato da insalata mista e da ketchup e maionese.

Imma Castaldo

Ciao sono Imma, la mia più grande passione è la cucina e tutto ciò che ne deriva. Una passione che coltivo fin da ragazza, che poi ho dovuto mettere un po’ da parte con l’arrivo dei miei pargoli. Ora che sono grandi ho ripreso a mettere le mani in pasta. Dal dolce al salato, dai primi ai secondi, passando per ricette della tradizione, arrivando poi alla pizza e panini per accontentare tutti. Impastare e sperimentare ricette nuove mi rilassa e mi tiene occupata, ho imparato ad avere pazienza e rispettare i tempi di lievitazione dei miei impasti, mi piace molto utilizzare il lievito madre. La passione più grande sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli. Ho scoperto poi che oltre a cucinare è bello raccontare e trasmettere ricette e consigli.

Articoli collegati