Cucina

Pan brioche al cioccolato ripieno di marzapane al cocco, bontà e gusto esotico

Il pan brioche al cioccolato e ripieno di marzapane al cocco, è una vera delizia. Una bontà unica, soffice e goloso, dal gusto esotico

Pan brioche soffice al cioccolato fatto senza uova, con solo utilizzo degli albumi. Una merenda perfetta per tutte le ore, oltre al cioccolato il pan brioche è ripieno di marzapane al cocco; una bontà unica dal gusto esotico.

Pan brioche al cioccolato ripieno di marzapane al cocco

Si tratta di un impasto soffice e morbido, perfetto come merenda o per la colazione di tutti. Un abbinamento più che azzeccato, il cioccolato e il cocco insieme sono davvero una goduria. Talmente goloso e leggero allo stesso tempo, che una fetta tirerà l’altra. Il pan brioche al cioccolato ripieno di marzapane al cocco, una bontà dal gusto esotico, non è difficile da fare, ma ha solo qualche passaggio in più. Il marzapane che avanzerà, si può conservare in frigo; in contenitori chiusi ermeticamente. Si può utilizzare all’occorrenza per qualsiasi altra ricetta.


Ingredienti: dosi per una teglia da 26 cm

  • Farina di forza per brioche 450 g
  • Cacao amaro 50 g
  • Albumi 140 g
  •  Panna 100 g
  •  Latte 100 g
  • Zucchero 100 g
  • Miele 15 g
  • Bacca di vaniglia
  • Lievito di birra secco 5 g
  • Rum 1 cucchiaino
  • Sale 5 g
  • Marzapane al cocco 200 g
  • Panna per spennellare

Marzapane al cocco

  • Zucchero semolato 115 g
  • Farina di mandorle 45 g
  • Farina di cocco 37,5 g
  • Acqua 25 g
  • Miele 22,5 g
  • Termometro da cucina

Pan brioche cioccolato e cocco: preparazione

La prima cosa da fare, è mescolare il miele con il rum e i semi della bacca di vaniglia e tenerlo da parte. Poi, intiepidire insieme il latte e la panna e setacciare la farina e il cacao. Metterli nella ciotola della planetaria e aggiungere il lievito mescolare i tre ingredienti insieme.

Aggiungere adesso lo zucchero e metà del liquido panna e latte. Cominciare a impastare e poi aggiungere gli albumi un po’ per volta. Si formerà un composto un po’ grossolano, sempre mentre la macchina è in funzione, aggiungere il restante liquido/panna a filo. Impastare fino a quando l’impasto non si aggrapperà al gancio.

Dopodiché, cambiare il gancio con quello a uncino, far lavorare di nuovo fino a che non si aggrappa di nuovo al gancio. Poi aggiungere un cucchiaino alla volta di miele aromatizzato, attendendo che sia assorbito prima di versarne altro. Infine, unire anche il sale e lavorare ancora qualche minuto e poi spegnere.

L’impasto deve aggrapparsi al gancio, se dovesse risultare, molliccio farlo riposare quindici minuti scoperto. Poi fare un giro di pieghe e infine, arrotondare e mettere in contenitore a lievitare.

Preparazione marzapane

Intanto che l’impasto raddoppi, preparare il marzapane. In un pentolino mettere l’acqua, il miele e lo zucchero, portare sul fuoco basso e senza mescolare. Inserire la sonda del termometro e attendere che sale a 115°. Mentre raggiunge la temperatura, passare al mixer la farina di cocco e miscelarla con quella di mandorle. Quando lo sciroppo, raggiunge la temperatura indicata, aggiungere le farine e mescolare. Poi impastare su una spianatoia se occorre spolverare con zucchero a velo.

Bisogna ottenere un panetto sodo, farlo raffreddare e poi ricavare tanti filoncini, che poi è possibile ritagliare in cubetti. Far raffreddare e poi sistemare i filoncini in un contenitore; si possono conservare in frigo chiusi ermeticamente.

Quando l’impasto è raddoppiato dividerlo in 6 panetti uguali, arrotondarli e farli riposare coperti da pellicola per quindici minuti.  Trascorso il tempo stendere e allungare ogni panetto in forma ovale. Adagiare su un lato circa 30 g di marzapane. Sull’altro lato della pasta, fare dei taglietti come a creare una frangia, poi arrotolare e sistemare in teglia imburrata e infarinata.

Ripetere allo stesso modo per gli altri panetti e sistemarli in teglia uno accanto all’altro. Coprire con pellicola e far lievitare ancora fino al raddoppio. Quando raggiunge un cm dal bordo, spennellare con panna e infornare nel forno caldo a 160° per trenta minuti, fare la prova stecchino e poi sfornare. Far raffreddare e sformare dalla teglia spolverare con zucchero a velo e servire.

Seguiteci anche alla pagina Facebook Delizie in tavola

Imma Castaldo

Ciao sono Imma, la mia più grande passione è la cucina e tutto ciò che ne deriva. Una passione che coltivo fin da ragazza, che poi ho dovuto mettere un po’ da parte con l’arrivo dei miei pargoli. Ora che sono grandi ho ripreso a mettere le mani in pasta. Dal dolce al salato, dai primi ai secondi, passando per ricette della tradizione, arrivando poi alla pizza e panini per accontentare tutti. Impastare e sperimentare ricette nuove mi rilassa e mi tiene occupata, ho imparato ad avere pazienza e rispettare i tempi di lievitazione dei miei impasti, mi piace molto utilizzare il lievito madre. La passione più grande sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli. Ho scoperto poi che oltre a cucinare è bello raccontare e trasmettere ricette e consigli.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *