Cucina

Polpettone alle verdure: un secondo piatto di gradimento assoluto

Una ricetta molto speciale è unica, sia per la sua bontà che per la delicatezza: il polpettone alle verdure

Il polpettone è uno dei secondi piatti più graditi che possiamo servire ai nostri commensali. Il mondo dei polpettoni è molto vario, li possiamo preparare con ogni tipo di carne tritata, farcirli con verdure di stagione, con i salumi e formaggi che più ci piacciono, oppure come in questa ricetta con le verdure tritate e messe direttamente nella carne, così anche chi non gradisce assaporare le verdure le mangia senza accorgersene.

Polpettone di verdure: un secondo piatto unico e molto gustoso

Il polpettone di verdure è un secondo piatto facile e veloce da preparare, molto comodo perché lo possiamo preparare con largo anticipo e addirittura lo si può servire a tavola già affettato. Una ricetta dai mille gusti, lo si può imbottire come meglio crediamo, molto buono e veloce da preparare.


Il polpettone può essere composto da carne di maiale, tacchino, pollo, carne rossa, come meglio lo preferiamo. Nel nostro caso useremo un misto di carne di tacchino e di pollo, e sarà affiancato e composto da verdure tritate. Andiamo a vedere gli ingredienti e la sua preparazione. 

Ingredienti per 6 persone

  • 600 grammi di macinato misto di pollo e tacchino
  • 1 uovo
  • 100 grammi di formaggio grattugiato
  • Sale pepe q.b.
  • 1 zucchina
  • 1 carota 
  • Mezzo cipollotto
  • Mezzo peperone
  • Sedano e prezzemolo
  • 2 fette di pane raffermo

Preparazione

Come prima cosa bisogna mettere le fette di pane in acqua, farle ammorbidire, togliere la crosta e strizzarle. Nel tritatutto mettere il cipollotto, la carota, la zucchina, il peperone, il sedano e il prezzemolo.

In una ciotola mettete la carne macinata, il pane strizzato, il sale, il pepe, l’uovo e il formaggio e mescolate. Aggiungete le verdure tritate e impastate il tutto con le mani.

Date all’impasto la forma di un polpettone grande oppure createne due più piccoli, sono più facili da girare. In una padella capiente mettete un filo di olio e un po’ di rosmarino; passate i polpettoni nel pangrattato e cuoceteli nella padella, facendoli rosolare da entrambi i lati. Aggiungete mezzo bicchiere di acqua o brodo e cuocete per 30 minuti.

Appena pronto, tirate il polpettone fuori dal forno per qualche minuto e servitelo ancora caldo; risulterà una vera bontà molto gustosa.

Buon appetito

Tiziana Alvemini

Ciao, sono Tiziana, una delle mie più grandi passioni è la cucina. Fin da bambina amavo pasticciare in cucina e spesso facevo dolci buoni e anche carini. Poi crescendo ho imparato a fare di tutto, creando ricette e aggiungendo un tocco personale a quelle tradizionali con ottimi risultati, cercando di accontentare i gusti di tutta la mia famiglia.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *