Fisco

Novità Superbonus per la comunicazione cessione e sconto, la data ufficiale

L'Agenzia delle Entrate comunica importanti novità Superbonus per la comunicazione cessione e lo sconto in fattura. La data ufficiale di invio.

È ufficiale la proroga della scadenza della comunicazione della cessione del credito o dello sconto fattura per il Superbonus e tutti i bonus casa. Lo ha comunicato l’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento numero 83933/2021.

Novità Superbonus per la comunicazione cessione e sconto

L’Agenzia delle Entrate ha modificato il precedente provvedimento numero 283847/2020 che prevedeva la scadenza al 31 marzo 2021 l’invio della comunicazione per opzione della cessione del credito e lo sconto in fattura per i bonus casa. La novità Superbonus riguarda la nuova data ufficiale della scadenza prorogata al 15 aprile 2021.


I contribuenti hanno più tempo per comunicare l’opzione in base alle spese effettuati per interventi di efficientamento energetico dell’immobile, sostenute nell’anno 2020.

Richieste di annullamento e comunicazione sostitutive

Sempre entro il 15 aprile 2021 i contribuenti potranno inviare le richieste di annullamento delle istanze già inviate. Oppure, inviare le comunicazioni sostitutive.

Riepilogando, i contribuenti hanno maggior tempo per l’invio della comunicazione.

La comunicazione riguarda i contribuenti che nel 2020 hanno sostenuto spese per la realizzazione di interventi che danno diritto alla detrazione prevista dal bonus casa e alla detrazione del Superbonus al 110%.

Gli interventi del Superbonus 110% sono contenuti nel Decreto Legge n. 34/2020 all’art. 119.

Inoltre, tutti gli interventi che danno diritto alla detrazione fiscale, possono optare per la cessione del credito a terzi o lo sconto in fattura. (Ai sensi del Decreto Legge n. 34/2020 art. 121).

Sono esclusi il bonus verde e il bonus mobili.

Come inviare la comunicazione all’Agenzia delle Entrate?

L’Agenzia delle Entrate rende disponibili sul suo portale, la possibilità di compilare direttamente online tramite la procedura web disponibile nell’area riservata.

Per accedere al sistema bisogna autenticarsi e seguire il percorso dedicato. Oppure, è possibile scaricare il software del Fisco e inviare la comunicazione attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Fisconline e Entratel).

I soggetti incaricati all’invio sono: direttamente il beneficiario delle detrazioni o l’intermediario incaricato. Per chiarimenti consigliamo di consultare qui le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Ho collaborato con diversi quotidiani online. Esperta di contabilità e di tutti gli adempimenti fiscali e previdenziali. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità, argomenti che riguardano il mondo della scuola, economia e fisco per aiutare a districarsi nel mondo complesso della burocrazia. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *