Fisco

Superbonus 110% con vecchi impianti, camini e stufe elettriche

Superbonus 110% per vecchi impianti e casa alimentata con stufa elettrica, le possibilità e le tipologie di split per fruire della detrazione.

Il Superbonus 110% con vecchi impianti di riscaldamento crea confusione sulla possibilità di aderire a questa misura. Molte le mail all’Esperto risponde contenenti quesiti sul Bonus casa 110%. In quest’articolo abbiamo racchiuso due risposte sull’impianto di riscaldamento.

Superbonus 110%: impianto di riscaldamento con gas refrigerante

Primo quesito: “Buonasera, ho letto i vostri articoli sul Superbonus e avrei un quesito. Rifaremo tutto l’impianto di riscaldamento installando pompa di calore e split per caldo e freddo il mio tecnico dice che solo i convettori ad acqua accedono al Superbonus ma non quelli che contengono gas refrigerante, è vero? Grazie”


Risposta: il principio di base per ottenere il Superbonus 100% è che gli interventi devono superare due classi di categoria energetica. Il vecchio impianto di riscaldamento può essere sostituito con impianto di riscaldamento a pompa di calore, anche geotermico o ibrido. È possibile anche con impianto di microcogenerazioni oppure con collettori solari termici.

Le pompe di calore possono essere di vari tipi: acqua/acqua, aria/acqua o geotermiche.

Devono rispettare le condizioni tecniche previste dall’allegato F del Decreto Requisiti del 6 agosto 2020.

In riferimento al quesito posto, l’impianto con gas refrigerante, da come sopra specificato non rientra atra quelli che danno diritto alla detrazione al 110%.

I termosifoni elettri danno diritto alla detrazione al 110?

Secondo quesito: “Salve, vorrei un chiarimento. Ho un appartamento al mare riscaldamento, durante l’inverno, con termosifoni elettrici. Posso usufruire del bonus casa  10%? Grazie”  

Risposta: La normativa chiarisce che possono accedere al Superbonus 110% su immobili provvisti di riscaldamento fisso e funzionante.

Per impianto funzionante, si intende che può essere riattivabile anche con un semplice intervento di manutenzione ordinaria o straordinaria. (Circolare Agenzia delle Entrate n. 24/E/2020 e Faq ENEA . 9).

In riferimento al quesito posto, i termosifoni elettrici se non sono fissi e collegati ad un impianto, non sono considerati utili per accedere alla detrazione fiscale del 110%.

Esperto risponde

Invia una domanda agli esperti di InformazioneOggi.it, Andrea Napolitano e Annalisa Giordano. Il servizio è semplice e gratuito. I temi trattati riguardano l'ambito fiscale, giuridico, amministrativo, previdenziale e agevolazioni disabili. Scrivici: esperto.informazioneoggi@gmail.com o WhatsApp +39 379 122 7826

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *