Fisco

Superbonus e casa senza riscaldamento: se si installa una pompa di calore prima e poi si chiede la detrazione 110%?

È possibile ottenere il Superbonus per casa senza riscaldamento con installazione di pompa di calore prima degli interventi trainanti?

Superbonus e casa senza riscaldamento cosa fare? Gli interventi (trainanti) permettono di fruire di una detrazione fiscale del 110% suddivisa in cinque anni. Oppure, il contribuente può scegliere lo sconto in fattura o la cessione del credito a terzi. In riferimento alla casa priva di riscaldamento un Lettore ha posto una domanda all’Esperto risponde.

Superbonus e casa senza riscaldamento, se si installa la pompa di calore prima?

La domanda del Lettore: “Buonasera, vi vorrei porgere una domanda a riguardo del superbonus in appartamenti senza riscaldamento.


Se si dovesse installare una pompa di calore in un appartamento privo di riscaldamento, usufruendo delle detrazioni del 50% (ove possibile), in seguito sarebbe possibile procedere con dei lavori cosiddetti trainanti, usufruendo del superbonus al 110%. Scrivo questo perché mi sembra di aver letto che ci debba essere un impianto di riscaldamento presente al momento dell’inizio lavori.

Grazie mille

La doppia APE prima e dopo i lavori

Il Superbonus al 110% si basa sul raggiungimento del doppio salto di categoria energetica dell’immobile. Per dimostrare tale salto, bisogna effettuare la certificazione energetica APE prima di eseguire gli interventi e dopo gli interventi. Quindi, nel caso esposto diventerebbe difficile raggiungere le due classi energetiche in quanto l’installazione della pompa di calore prima degli interventi di per sé già darebbe all’edificio una classe energetica alta. Poiché ogni caso è a sé consiglio di consultare un esperto del settore e analizzare nel dettaglio la sua situazione. In riferimento all’immobile senza riscaldamento, trova qui tutte le indicazioni:

Esperto risponde

Invia una domanda agli esperti di InformazioneOggi.it, Andrea Napolitano e Annalisa Giordano. Il servizio è semplice e gratuito. I temi trattati riguardano l'ambito fiscale, giuridico, amministrativo, previdenziale e agevolazioni disabili. Scrivici: esperto.informazioneoggi@gmail.com o WhatsApp +39 379 122 7826

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *