Cerco lavoro

Concorso 1409 allievi finanzieri: allettante possibilità anche solo con il diploma

Aperto il concorso per allievi finanzieri VFP1 e VFP4. Disponibili 1409 posti, che aprono le possibilità lavorative anche a chi ha il diploma

Aperto un concorso per il reclutamento di allievi finanzieri indetto dalla Guardia di Finanza. I posti disponibili sono 1409 e si dividono nel seguente modo: 1199 posti nel contingente ordinario, destinati a:

a) volontari in ferma delle Forze Armate (736);


b) cittadini italiani (463) di cui 147 specializzati nel programma "Anti Terrorismo e Pronto Impiego (A.T.P.I.)" e 316 non specializzati.

Poi, 21 posti nel contingente mare, destinati a:

a) volontari in ferma delle Forze Armate (147) di cui 42 specializzati in "Nocchiere", 63 nella specializzazione "Motorista navale", 42 specializzati in "operatore di sistema".

b) 63 posti destinati ai cittadini italiani destinati alle medesime specializzazioni sopracitate, rispettivamente 18, 27 e 18 posti.

Infine, 18 posti sono destinati per i cittadini italiani in possesso dell'attestato di bilinguismo.

Il bando è aperto a tutti i cittadini in possesso almeno del diploma. Il termine ultimo per partecipare è l'11 ottobre 2021.

Requisiti generali per partecipare al concorso allievi finanzieri

I requisiti per partecipare al concorso sono i seguenti.

a) cittadinanza italiana ed età compresa fra i 18 e il giorno del compimento del ventiseiesimo anno di età.

b) godono dei diritti politici e civili.

c) siano in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

d) non siano stati ammessi al servizio civile nazionale o abbiano rinunciato a tale status.

e) non siano imputati o condannati, nè sottoposti a misure di prevenzione.

f) siano in possesso dei requisiti descritti nell'articolo 25 della legge 53 del 1 febbraio 1989. Dato quest'ultimo, verrà accertato che non ci siano precedenti per guida in stato di ebbrezza, uso o detenzione di stupefacenti o psicotrope se non a scopo terapeutico, anche se occasionali.

g) non dispensati o decaduti da una pubblica amministrazione.

h) non si siano dimessi per motivi disciplinari dalla vita militare.

Potrebbe interessare anche: Concorso INPS: interessante proposta lavorativa aperta anche a chi non ha il diploma

Le prove da superare per accedere al posto

I candidati saranno sottoposti ad una prova preselettiva. Quest'ultima prevede un questionario di 90 domande a risposta multipla su argomenti di cultura generale. Per maggiori informazioni sulle materie richieste, consultare il bando relativo al concorso.

Seguono poi accertamenti di efficienza fisica, idoneità psico-fisica, idoneità attitudinale e la valutazione dei propri titoli di studio. Nel caso si concorre per la specializzazione A.T.P,I, sarà prevista un'ulteriore idoneità relativa a tale campo.

Sarà possibile candidarsi al concorso in via telematica tramite il proprio SPID alla pagina apposita entro le 12.00 dell'11 ottobre 2021.

Sara Caliendo

Ho 19 anni e frequento l'università di Scienze e tecniche psicologiche a Caserta. Ho fin da piccola una grande passione sia per la lettura che per la scrittura, motivo che mi ha portato ad avvicinarmi al mondo del giornalismo. Non mi pongo limiti e sono sempre disposta a cimentarmi in nuove esperienze. Ciò mi porta a scrivere in diversi campi, con una predisposizione per 'Viaggi, arte e cultura' e la categoria 'Mondo'.

Articoli collegati