Cerco lavoro

Emergency, posizioni aperte per lavorare: ottime possibilità assunzioni con stage, tirocini e stagisti

Posizioni aperte per lavorare con Emergency sia in Italia che all'estero. Varie sono le proposte lavorative,che impegnano sia giovani che non

Posizioni aperte per lavorare con Emergency sia in Italia che all'estero. La nota organizzazione, come accade periodicamente, è infatti interessato all'assunzione di nuovo personale.

Si ricercano persone qualificate per adempire al meglio sia le missioni che lavorare presso le strutture, ma non solo.


Sul territorio nazionale sono, infatti, aperti anche stage e tirocini per i più giovani che vogliono avvicinarsi a questo mondo. Le sedi, attualmente, si trovano a Milano (via G. Vida n.11) e Roma (via dell'Arco del Monte n. 99/a).

Requisiti generali per partecipare alle posizioni aperte per lavorare con Emergency e le figure più richieste

Come sottolineato in precedenza, sono continuamente richieste persone qualificate, per riuscire a portare avanti un lavoro sempre ottimale. Per tale motivo è necessaria una carriera pregressa nel settore.

Si richiede, inoltre, una buona conoscenza dell'inglese (almeno il B1 del QCER) o del francese.

Per i progetti internazionali è necessario essere disponibili ad assentarsi dal Paese per più di sei mesi e soprattutto ottime capacità di adattamento, di autonomia e resistenza allo stress.

Le figure più richieste in Italia attualmente sono:
a) volontari che contribuiscono alle attività.

b) persone laureate in infermieristica (o titoli equivalenti) con esperienza in ambiti come medicina interna, malattie infettive e medicina delle migrazioni. E' necessario che la loro disponibilità sia di 7 giorni su 7, per ventiquattro ore al giorno. E' necessaria la conoscenza di una lingua straniera.

c) medici, preferibilmente specializzati in medicina interna. E' gradita la conoscenza di una lingua straniera e la possibilità di spostarsi sul territorio nazionale.

d) mediatori culturali, che conoscano almeno due lingue e abbiano esperienza nel settore socio-sanitario e/o in organizzazioni che si occupano di migranti e indigeni. A completare il profilo si ha la preferenza verso candidati che abbiano una laurea in scienze sociali ed economiche, ma sono gradite anche lauree affini o un diploma professionale.

e) psicologo per progetto sisma, che dia assistenza alle persone terremotate sul nostro territorio. È necessaria la laurea in materia e l'iscrizione all'albo di riferimento. Gradito anche il domicilio nelle zone di Teramo, Ascoli e L'Aquila.

Opportunità lavorative anche all'estero.

In particolare sono richiesti con urgenza:

a) un anestetista rianimatore in Afghanistan, Sierra Leone;

b) un infermiere pediatrico nelle zone dell'Afghanistan, Sierra Leone, Sudan e Uganda.

c) un pediatra nelle medesime zone sopracitate.

Potrebbe interessare anche>>>Regione Piemonte: nuovi 48 tirocini all’estero per gli under 35

Come candidarsi per lavorare con Emergency?

Per inviare la propria domanda come candidato, è necessario inviare il proprio cv alla pagina apposita, in maniera completamente telematica.

Sara Caliendo

Ho 19 anni e frequento l'università di Scienze e tecniche psicologiche a Caserta. Ho fin da piccola una grande passione sia per la lettura che per la scrittura, motivo che mi ha portato ad avvicinarmi al mondo del giornalismo. Non mi pongo limiti e sono sempre disposta a cimentarmi in nuove esperienze. Ciò mi porta a scrivere in diversi campi, con una predisposizione per 'Viaggi, arte e cultura' e la categoria 'Mondo'.

Articoli collegati