Cerco lavoro

Il MIUR cerca laureandi: ecco il nuovo bando per tirocini curricolari, tutte le informazioni

È stato emanato un nuovo bando per tirocini curricolari presso il Ministero dell'Istruzione. Ecco tutte le informazioni per parteciparvi

Nuove opportunità di formazione presso il lavoro pubblico. L’iniziativa parte dal MIUR, ovvero il Ministero dell’Istruzione, ed è alla ricerca di giovani da inserire in un nuovo programma. È stato pubblicato, infatti, un nuovo bando per tirocini curricolari. Nello specifico, si tratta di 156 tirocini che si dovranno svolgere presso le sedi delle amministrazioni centrali e periferiche del Ministero dell’Istruzione.

Il tempo che impegnerà i ragazzi va dal mese di ottobre 2021 a quello di febbraio 2022. Il bando per tali tirocini è rivolto a tutti gli studenti universitari che risultano essere iscritti ad un corso di laurea magistrale oppure al percorso di ciclo unico. Inoltre, bisogna essere iscritti negli atenei che fanno parte della Fondazione CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane).


Un altro bando interessante riguarda il concorso per 18 bibliotecari per assunzioni nel Comune di Milano.

Pubblicato un nuovo bando per tirocini curricolari, le altre informazioni

Di cosa si occupa questo programma di tirocini? Perché potrebbe servire ai giovani ragazzi laureandi presso le università? Scendendo più nel dettaglio sappiamo che il programma di tirocini si chiama “Rafforziamo lo Stato”. Si tratta di un’iniziativa che nasce grazie alla collaborazione andata a crearsi tra il Ministero dell’Istruzione e alcune università della nostra Italia.

A questa collaborazione prenderà parte, come già detto prima la CRUI, sigla della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane. Lo scopo fondamentale di questo interessante progetto che permetterà ai giovani di praticare l’ambiente del lavoro pubblico è molto importante. La finalità di questa iniziativa è quella “di integrare il percorso formativo universitario”.

Ma cosa vuol dire nello specifico questa frase? Nel concreto significa che si vuol permettere a tutte le studentesse e a tutti gli studenti laureandi di arricchirsi di una conoscenza concreta di tutte le attività che riguardano l’Amministrazione.

Come posso candidarmi per il programma di tirocini e le ultime informazioni

Come detto, si tratta di 156 tirocini diversi e ognuno di loro durerà all’incirca 4 mesi. Chi si occuperà di preselezionare le domande di partecipazione saranno le stesse università a cui si appartiene. Invece, le candidature saranno ritenute idonee da parte della Fondazione e del MIUR stesso.

I due organi si occuperanno di valutare le candidature in base a criteri come l’età del candidato, la media che ha creato durante gli esami. E poi ancora i crediti formativi acquisiti e anche certificazioni inerenti alla conoscenza della lingua inglese e alle competenze informatiche. Non sappiamo, però, se i ragazzi riceveranno un compenso in denaro.

Infine, chiunque sia interessato e voglia candidarsi al programma presentato dal bando per tirocini curricolari potrà inviare la propria domanda a questa pagina. Ricordiamo anche il limite: è possibile candidarsi entro e non oltre le ore 17:00 della data 6 settembre 2021.

Katia Russo

Ciao, sono Katia, sono laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Salerno e attualmente sto continuando il percorso magistrale. Sono una grande curiosona, mi piace conoscere e trasmettere quante più notizie originali riesco a trovare. Adoro leggere, scrivere, disegnare, il cinema, la musica, l’arte e la cultura.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *