Cerco lavoro

Poste Italiane cerca nuovi operatori di sportello, tutte le informazioni per candidarsi

Entro il 31 luglio 2021 sarà possibile candidarsi al ruolo di operatori di sportello per Poste Italiane. Per i requisiti basta il diploma

Poste Italiane annuncia sempre più offerte di lavoro agli italiani. Di recente, infatti, il suo interesse era rivolto all'assunzione di giovani laureati da impiegare presso gli uffici postali delle varie regioni e province. Un buon lavoro se si pensa che ragazzi non avevano bisogno di avere un'esperienza simile alle spalle. E questo era soltanto l'ultimo delle mansioni proposte dal gruppo. Infatti, periodicamente Poste Italiane è sempre alla ricerca di qualche nuova figura e, soprattutto, di portalettere. Adesso, invece, l'ultima offerta di lavoro permetterà a chiunque voglia candidarsi di lavorare in qualità di operatori di sportello. Vediamo tutti i requisiti necessari e come dover fare per potersi candidare.

Nuovi posti per operatori di sportello, l'ultima offerta del gruppo Poste Italiane

Per questo lavoro il noto gruppo di servizi postali non richiede particolari competenze. Il requisito fondamentale, anzi l'unico, è quello di essere in possesso del diploma della scuola superiore. L'unica particolarità è che è richiesto come voto minimo 70 su 100 oppure 42 su 60.


Ovviamente anche chi è laureato potrà presentare la propria candidatura poiché quello degli operatori di sportello non è un lavoro rivolto solo ed esclusivamente ai diplomati.

Nello specifico, poi, questa mansione prevede che gli assunti debbano occuparsi delle attività di promozione e vendita di tutti i prodotti e servizi di competenza. Oltre a questo, dovranno assicurarsi dello svolgimento delle procedure operative e amministrative. Per questo devono tener conto degli standard di qualità e della normativa. Infine, come ultimo compito avranno quello di fornire le giuste informazioni richieste dalla clientela.

Per quanto riguarda i dettagli più tecnici legati al lavoro, non sappiamo dire con precisione la regione presso cui si andrà a lavorare. Sappiamo solo che gli operatori di sportello potranno essere impiegati in tutti gli uffici postali d'Italia in base alle necessità del gruppo. Il contratto di lavoro, poi, è a tempo indeterminato ed è provvisto di un orario part time. Non sappiamo con certezza se poi questo diventerà full time col passare degli anni.

Come posso candidarmi per l'offerta di lavoro proposta dal noto gruppo?

Come detto sopra, ricordiamo che è possibile candidarsi entro e non oltre la data del 31 luglio 2021. Inizialmente, però, la scadenza era stata fissata nel giorno 18 luglio. Per potersi candidare basta visitare la suddetta pagina, dove oltre alla mansione di operatori di sportello ci sono anche altre offerte di lavoro.

Katia Russo

Ciao, sono Katia, sono laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Salerno e attualmente sto continuando il percorso magistrale. Sono una grande curiosona, mi piace conoscere e trasmettere quante più notizie originali riesco a trovare. Adoro leggere, scrivere, disegnare, il cinema, la musica, l’arte e la cultura.

Articoli collegati