Pensioni

Pensioni: la proposta del Presidente dell’Inps Tridico

Pensioni, la proposta del Presidente dell'Inps Tridico e di come pagarle in due quote

A fine anno 2021, si conclude la sperimentazione triennale di quota 100 e lo scalone della Riforma Fornero. Con il Recovery plan si è cercato di presentare una bozza sulla riforma pensioni, ma non se ne è fatto niente. È improbabile che si riesca ad arrivare ad uno slittamento di queste regole; un'idea arriverebbe dal Presidente dell'Inps Pasquale Tridico.

Proposta del Presidente Tridico sulle pensioni

Tra le tante proposte e le tante idee sulle pensioni, c'è quella del Presidente dell'Inps Pasquale Tridico. L'ipotesi è quella di dividere la pensione in due quote; la prima, la parte contributiva, verrebbe anticipata al compimento dei 62 o 63 anni. Quella retributiva invece verrebbe data solo al compimento dei 67 anni.


Questa proposta non sarebbe male, perché da un lato darebbe la possibilità al lavoratore di andare prima in pensione, senza andare ad aggravare in modo eccessivo sulle casse della previdenza pubblica.

Questo meccanismo proposto dal Presidente dell'Inps Tridico, farebbe comodo solo ad alcuni soggetti; in effetti troverebbe vantaggio chi ha un assegno consistente, o chi ha comunque altri tipi di entrate in famiglia. Per questo motivo, chi non godrebbe di queste condizioni, potrebbe poi risentirne sul lato economico.

Per il Presidente Tridico questa non è la sola proposta; si vorrebbe studiare anche un sistema per agevolare i lavoratori fragili e tutti quelli impegnati in attività gravose, attuando un rafforzamento anche dell'Ape sociale.

Ci si vorrebbe intervenire anche nel creare un meccanismo di adeguamento dell'età pensionabile all'aspettativa di vita Istat; importante tenere conto l'aspettativa di vita in base al lavoro svolto.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati