Lavoro

Permessi Legge 104, come dimostrare l’assistenza se non è prestata presso il familiare disabile

I permessi Legge 104 si possono fruire per assistere il familiare con disabilità grave anche se dista oltre 150 Km, ma come dimostrarlo?

La Legge 104 tutela i lavoratori disabili con handicap grave e i lavoratori "caregiver", cioè coloro che assistono un familiare disabile. Sono molte i dubbi su come giustificare la presenza presso il familiare. Analizziamo il quesito di un nostro Lettore inviato attraverso la mail dedicata: esperto.informazioneoggi@gmail.com

Permessi Legge 104, come dimostrare l'assistenza se non è prestata presso il familiare disabile

Il quesito del Lettore: "Salve, nel caso in cui è l'assistito, residente oltre 150 km di distanza dal lavoratore, a raggiungere esso (chi lo assiste), per poter usufruire dei permessi concessi dalla legge 104, serve anche in questo caso qualche attestazione? Se si in tal caso con quale modalità visto che non si è fatta assistenza in loco? Cordiali saluti e grazie"


Idonea documentazione giustificativa

La normativa prevede che possono fruire dei permessi Legge 104 anche coloro che distano oltre 150 Km distante dal domicilio del familiare con handicap grave. In un quesito precedente abbiamo chiarito che si possono fruire dei permessi Legge 104 per una visita anche senza disabile.

In questi casi bisogna presentare idonea documentazione di viaggio che testimoni l'assistenza presso il domicilio dell'assistito. Ad esempio, il biglietto del treno di andata e ritorno, oppure, il pedaggio autostradale (andata e ritorno). Nel caso in cui si è prodotta assistenza non al domicilio dell'assistito, è necessario dimostrare l'assistenza. Ad esempio con documenti di viaggio, se c'è stato e la tipologia di assistenza prestata.

Ad esempio, se si accompagna l'assistito a una visita medica, in questo caso è possibile chiedere al medico di certificare la presenza del lavoratore alla visita del familiare. È necessaria qualsiasi documentazione che possa accertare che il permesso Legge 104 è fruito per assistere il familiare con handicap grave.

Se il lavoratore non presenta un'idonea documentazione, la giornata sarà considerata assenza ingiustificata. È possibile trovare le indicazioni qui: "Permessi Legge 104 e documentazione da presentare al datore di lavoro".

L'INPS nella scheda online specifica tutti requisiti e i casi particolari.

Angelina Tortora

Giornalista iscritta all'Ordine dei Giornalisti Campania e ragioniera commercialista iscritta all’ordine dei Revisori Ufficiali dei Conti. Esperta in ambito fiscale e previdenziale, sempre vicino al Lettore nel disbrigo di pratiche e nello svolgimento di quesiti su varie tematiche previdenziali e fiscali. Esperta SEO e formazione.

Articoli collegati