Mondo

Afghanistan: riapertura delle scuole, le ragazze escluse e ‘preoccupate per il loro futuro’

In Afghanistan riaprono le scuole e i talebani escludono le ragazze dalle scuole secondarie afghane. L’accesso alle aule è permesso solo ai ragazzi e agli insegnanti di sesso maschile.

In Afghanistan le scuole sono ripartite senza le ragazze, i talebani hanno escluso le ragazze dalle scuole secondarie afghane. Inoltre, l’ingresso in aula è solo per gli insegnanti di sesso maschile e i ragazzi.

Afghanistan: riapertura delle scuole, le ragazze escluse dalle scuole secondarie

Lo scorso mese i funzionari talebani che hanno preso il potere e hanno affermato che sono allo studio per decidere cosa fare in merito alle donne nelle scuole. Però al momento le donne, secondo la loro legge, devono rimanere a casa.


La situazione è davvero complessa e difficile, e molti temono che si possa ritornare al regime degli anni '90, quando i talebani limitavano severamente i diritti delle ragazze e delle donne.

Sotto il loro nuovo governo, i funzionari talebani hanno affermato che le donne potranno studiare e lavorare osservando la legge religiosa islamica. Le donne e Legge Sharia, trasmette paura e terrore, i volti delle donne deturpati sui tabelloni.

Le donne preoccupate per il loro futuro

Ma la situazione è molto differente dalle promesse fatte. Infatti, alle lavoratrici è stato detto di rimanere a casa finché non migliora la sicurezza. Le donne che hanno protestato contro il governo sono state picchiate. Inoltre, venerdì il gruppo islamista sembra aver chiuso il Ministero per gli Affari femminili sostituendolo con un dipartimento che un tempo applicava rigide dottrine religiose.

Generalmente le scuole secondarie sono di solito per studenti di età compresa tra i 13 e i 18 anni e la maggior parte delle scuole sono segregate.

I genitori e le studentesse hanno riferito ad un portavoce della BBC che le prospettive sono desolanti. Una studentessa afghana, che sperava di diventare avvocato, ha dichiarato: “sono preoccupata per il mio futuro”.

Angelina Tortora

Giornalista iscritta all'Ordine dei Giornalisti Campania e ragioniera commercialista iscritta all’ordine dei Revisori Ufficiali dei Conti. Esperta in ambito fiscale e previdenziale, sempre vicino al Lettore nel disbrigo di pratiche e nello svolgimento di quesiti su varie tematiche previdenziali e fiscali. Esperta SEO e formazione.

Articoli collegati