Mondo

Gran Bretagna, ucciso il deputato David Amess: arrestato il killer

Gran Bretagna, deputato 69enne David Amess assassinato in una chiesa da un 25enne somalo. Si teme la matrice terroristica

Ucciso a coltellate mentre si trovava in una chiesa il 69enne David Amess, deputato della maggioranza Tory del governo britannico di Boris Johnson. Il killer arrestato, è un cittadino somalo, si pensa ad una matrice terroristica. La notizia dell'omicidio ha suscitato immediate reazioni in Gran Bretagna e non solo; messaggi di cordoglio per il deputato da tutto il mondo.

Ucciso in chiesa in Gran Bretagna il deputato David Amess

In Gran Bretagna è allarme terrorismo dopo la morte del deputato Tory David Amess, sostenitore del governo britannico di Boris Johnson. È accaduto tutto nella località costiera di Leigh-on-Sea, nell'Essex; il deputato si trovava in una chiesa metodista durante una riunione con gli elettori del proprio collegio.


Il killer è stato preso e arrestato, si tratta di un 25enne di origine somale; indaga l'antiterrorismo, si pensa ad un attacco di matrice terroristica. Il premier Boris Johnson è rimasto scioccato appena saputa la notizia; ha definito il deputato un uomo gentile ed un amico.

Le indagini sono portate avanti dall'antiterrorismo, e le generalità dell'aggressore per ora vengono mantenute segrete. Ricostruita l'azione dell'attacco e rinvenuta l'arma del delitto, un coltello.

Le prime indagini fatte dalle Forze dell'Ordine britanniche, portano alla matrice terroristica; c'è una potenziale motivazione legata all'estremismo islamista. Le indagini hanno portato subito alla perquisizione di due appartamenti a Londra; per ora sembrerebbe non ci siano ricerche di altri individui legate a questo delitto.

Chi era David Amess?

Il deputato vittima dell'omicidio, in passato è stato decorato con il cavallerato e il titolo di sir. Pur da 38 anni seduto alla Camera dei Comuni, non ha mai ricoperto incarichi di Governo. Sposato e padre di 5 figli, è stato uno dei sostenitori della Brexit, e nel 2016 ha votato al referendum, per l'uscita dall'UE.

Protagonista di varie campagne legislative, in particolare per introdurre nuove norme a tutela dei diritti sugli animali.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati