Mondo

Muore un uomo in Cina a causa di un virus rarissimo che infetta le scimmie

In Cina un uomo è morto a causa di un virus rarissimo, che infetta le scimmie.

Un veterinario cinese ha riscontrato questa rara infezione ed è morto dopo un mese dal contagio. Com’è possibile tutto ciò? Si tratta di uno dei casi  più rari di decesso dovuto al virus delle scimmie. La morte del veterinario ha spaventato il popolo cinese per la seconda volta, in quanto ha ricordato l'inizio della pandemia di Coronavirus nella fine dell’anno 2019. Il virus in questione prende il nome di Monkey B. La notizia è stata comunicata dal CCDC (Centro Cinese per il controllo e la prevenzione delle Malattie). Secondo le prime voci il veterinario lavorava in un istituto per la ricerca sui primati e, nel mese di marzo, aveva fatto alcuni esperimenti su scimmie morte. Dopo circa  trenta giorni ha iniziato a stare male, manifestando i sintomi dell'infezione, ovvero febbre, nausea, vomito e sintomi neurologici. 

La morte del veterinario infettato

Per quanto riguarda il veterinario morto in Cina a causa di questo raro virus trasmesso attraverso una scimmia morta, sappiamo che egli è stato curato in diversi ospedali. D’altra parte in nessun caso le sue condizioni sono migliorate. È morto il 27 Maggio, dopo un mese di lunga battaglia e molte cure.


Cosa sappiamo del virus Monkey B? 

Sappiamo che questo virus non è facilmente trasmissibile, infatti sono stati riscontrati soltanto 50 casi dalla sua scoperta nel 1932. La maggior parte dei contagi c’è stata tra persone che avevano lavorato con le scimmie, effettuando su di essi esperimenti simili a quelli del veterinario in questione.

Secondo alcune ricerche il virus, quando arriva all'uomo non si diffonde facilmente tra le persone. Questo ci rassicura giusto un po', poiché una nuova pandemia mondiale sarebbe insostenibile.

Tutte le notizie in tempo reale sulla pandemia Covid-19 e la variante Delta qui: Coronavirus

Giovanna Russo

Mi chiamo Giovanna, e vivo al centro storico di Napoli. Ho ed ho una passione sin da bambina ed è quella di viaggiare e scoprire posti nuovi, culture diverse tradizioni nuove e luoghi da esplorare.

Articoli collegati