Motori

Dacia Sandman, il camper economico per una vacanza low cost

Il camper economico Dacia, si chiama Sandman, il progetto e la realizzazione di due privati cittadini

Con la situazione del Covid-19, l'idea di fare una vacanza con il camper e correre rischi di contagi il meno possibile, è molto ricercata. Non tutte le famiglie però possono permettersi un camper 5 stelle, e quindi bisogna trovare una soluzione perfetta e che sia anche economica. L'idea e il progetto del Sandman è di due privati cittadini, e Dacia di sicuro non si farà scappare l'idea.

Dacia Sandman, il caravan del futuro

Attenzione, il Dacia Sandman non è un prodotto in vendita dai concessionari. È una creazione digitale di due privati cittadini, Colin Goodwin e Ben Summerell-Youde, giornalisti di Autocar. La loro idea è di un paio di anni fa, basata su il Renault Trafic a passo corto, cercando di tenere i costi quanto più ridotti possibili.


I due illustri, per quanto riguarda gli interni, niente infotainment, ma solo un supporto, al lato conducente per uno smartphone, giusto per poter avere la possibilità di navigare. Per il portellone, la soluzione è stata di incernierarlo in alto, giusto per creare un area coperta.

Economico ma essenziale: aria condizionata, radio e Bluetooth, ma niente cucina completa e armadietti. La parte posteriore adattata ai sacchi a pelo per consentire di dormire la notte.

Gli optional

C'è anche una lista di optional, come qualche portaoggetti, una doccia, una tenda per il portellone, un portapacchi per almeno due bici e le ruote in acciaio, come vettura di serie.

Il prezzo di questo camper può essere molto accessibile e conveniente. Gli inventori chiedono circa 18mila euro. Dacia potrebbe prendere in considerazione di portare avanti questa idea, il mercato dei camper è molto redditizio negli ultimi tempi.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati