Politica

Green pass, la novità arriva dalla Lega: sono stati ritirati gli emendamenti

Green pass, dietrofont di Salvini che ritira tutti gli emendamenti sul Certificato Verde. Il Governo così evita il ricorso alla fiducia

La Lega di Matteo Salvini continua a stupire, e per quanto riguarda il Green pass ritira gli emendamenti, così che il Governo evita il ricorso alla fiducia. Dopo che la Lega aveva espresso tutta la sua contrarietà al Certificato Verde, sono stati ritirati le 50 modifiche che erano state presentate al testo. In questo modo, il Governo Draghi non sarà costretto a porre la fiducia nell'Aula della Camera, per la fiducia la Green pass.

Salvini fa dietrofront: ritirati gli emendamenti sul Green pass

Matteo Salvini è abbastanza chiaro sulla posizione della Lega e dice: se ci sono emendamenti, che siano di Fratelli d'Italia o di altri, verranno sostenuti per il bene del popolo italiano. Altro chiarimento del leader del Carroccio, è che non è mai stata messa in discussione la fiducia verso il Governo e al premier Draghi.


Se verranno bocciate le proposte della Lega, si andrà in Parlamento e si discuterà. Sul fatto che il deputato Borghi della Lega abbia votato in modo differente rispetto al partito, Salvini afferma che si decide e si vota anche unitariamente.

A dare lo scossone in questi giorni all'interno della maggioranza, era stato proprio il no in Commissioni Affari Sociali al fianco del partito della Meloni. Per questo motivo si era ipotizzato al ricorso nel Governo, di ricorrere all'ipotesi fiducia.

Alcune voci di corridoio e abbastanza attendibili, il voto finale sul Decreto atteso per oggi, potrebbe essere rimandato a giovedì; in Aula è calda la discussione della situazione in Afghanistan da parte dei ministri Esteri e Difesa.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati