Politica

Riaperture, dall’11 ottobre si cambia: capienze cambiate per cinema, teatri e discoteche

Riaperture, dall'11 ottobre i cinema e i teatri tornano alla normalità, respirano anche discoteche e stadi

Finalmente la cultura ricomincia a vivere, questa la frase detta da Franceschini in un'intervista. Dall'11 ottobre ci sono delle riaperture importanti e si ritornerà alla quasi normalità. Inasprite le sanzioni per i locali che non rispetteranno le regole, passano a dieci i giorni di chiusura. Nei Musei viene cancellato l'obbligo del distanziamento di un metro, rimane l'obbligo di indossare la mascherina.

Dall'11 ottobre in zona bianca si cambia, ecco tutte le riaperture

Le nuove regole è scontato varranno per le sole zone bianche, ma vanno quasi a segnare una totale normalità dopo più di 20 mesi in balia del Covid. Nei Musei viene tolto il distanziamento di un metro, rimane l'obbligo di indossare la masherina.


Dall'11 ottobre si torna alla totale capienza per quanto riguarda i luoghi di cultura, come i cinema e i teatri. Buone notizie per le discoteche, si va dal 50% al chiuso fino ad arrivare al 75% per quelle all'aperto. Per lo sport rimane la stessa percentuale all'aperto, il 75%, ma diventa del 60% per quanto riguarda il chiuso. Nel decreto viene precisato che le percentuali possono sempre subire delle variazioni in base alla curva epidemiologica.

Rimane sempre logico che sia per quanto riguarda gli eventi culturali che per quelli sportivi, bisogna essere sempre in possesso del Green pass.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati