Politica

Ristoranti e riapertura la sera: si può fare, lo chiedono Salvini, Bonaccini e Patuanelli

Salvini, Bonaccini e Patuanelli chiedono al nuovo premier Draghi di riaprire i ristoranti anche la sera.

Matteo Salvini, con l’assenso del governatore dell’Emilia Romagna Bonaccini, e il ministro delle Politiche agricole Patuanelli, si reca dal premier Draghi per chiedere la riapertura dei ristoranti la sera. Il leader della Lega conferma di fare attenzione e tutelare quanto più possibile la salute, ma bisogna anche ritornare a vivere.

Ristoranti e la possibile apertura la sera: si attende la decisione di Draghi

Il leader della Lega, dopo essersi incontrato con il premier Draghi, per chiedere la riapertura dei ristoranti la sera, si è detto fiducioso sulla disponibilità del premier a pensarci. Se c’è qualche problema in una provincia precisa, non si può penalizzare tutto il paese, continua Salvini.


Secondo il leader della Lega, nelle città dove non ci sono grossi problemi dovuti al Covid, le attività come impianti sportivi, palestre, istituti culturali e oratori, tenendo sempre il livello alto di attenzione, possono essere riaperte. Per tutti quelli, che si trovano in zone ad alto rischio, devono essere rimborsati immediatamente.

Anche il ministro Patuanelli si trova in pieno accordo con le richieste di Salvini, e in particolare con la riapertura serale dei ristoranti. Si sta pensando e mettendo a punto, un protocollo da far seguire ai ristoratori per poter aprire anche la sera, in sicurezza.

Anche il governatore dell’Emilia Romagna si trova in pieno accordo con il leader della Lega e sulla riapertura serale dei ristoranti; la cosa importante, precisa, è che questo avvenga nei territori dove non ci sono troppi rischi per i contagi e con controlli più serrati.

 

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, mi occupo anche dell’area Finanza, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *