Politica

Sondaggi politici: si rompono gli equilibri, ecco cosa sta succedendo

Nell'ultima settimana grande balzo del Pd nei sondaggi politici degli italiani. La Lega regge pur perdendo quasi un punto percentuale.

Gli ultimi cambiamenti nei partiti, hanno fatto si che cambiassero gli equilibri, per cui ci sono partiti che sono letteralmente crollati mentre altri hanno guadagnato tantissimo; la dimostrazione ce la danno i sondaggi politici che rispecchiano l’andamento dell’ultima settimana.

Sondaggi politici: chi sale e chi scende

In questa terza settimana di marzo, cambiano di nuovo tutti gli equilibri, c’è chi perde davvero tanto e c’è chi guadagna. La grande svolta alle tendenze politiche degli italiani, l’ha data l’avvento di Enrico Letta come segretario del Partito Democratico. In un primo momento c’era stato il crollo del partito, ma da un po’ di tempo è netta la ripresa.


In testa come prima forza del paese risulta ancora la Lega con Matteo Salvini, che nonostante perde ben lo 0,9%, rimane in testa con il 24,2%. Alle sue spalle torna prepotentemente il Partito Democratico, che con un +1,6%, si attesta come secondo partito nelle preferenze degli italiani con il 19%.

Anche il Movimento 5 Stelle risale di una posizione e si porta al terzo posto, esattamente con una percentuale del 17,5%, con un guadagno dello 0,5%. Il partito di Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia, nonostante una ripresa, dello 0,1%, scende in graduatoria e si piazza come quarta forza in Italia.

Il partito che guadagna qualche punto percentuale, forse proprio quelli della Lega, è Forza Italia, che passa dal 6,5% al 6,7%. Il primo partito che segue i grandi e che continua a guadagnare ogni giorno di più, è Azione di Carlo Calenda, che passa dal 3,2% al 3,4%. Grande flessione all’indietro la compie Sinistra Italiana di Nicola Fratoianni, che perde lo 0,4% piazzandosi al 2,4%.

Italia Viva di Matteo Renzi guadagna lo 0,1%, ma rimane ancora dietro attestandosi al 2,3%. Un passo indietro importante lo fa il partito di Speranza e Bersani, Mdp Articolo 1, che perde lo 0,3% e si attesta al 2,1%. Chiude il partito dei Verdi che si ferma al 2%.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, mi occupo anche dell’area Finanza, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *