Salute

La corsa un ottimo allenamento, ma non sempre fa bene: ecco a cosa fare attenzione

La corsa un ottimo allenamento, ma bisogna fare attenzione questo movimento durante la corsa nasconde brutte notizie per la salute.

Un semplice movimento che si ripete soprattutto quando si corre può creare seri problemi per la salute. Molte persone che fanno attività fisica, in particolare la corsa, sono a rischio. Si tratta del movimento che si compie quando si piega il busto in avanti. In effetti, questo movimento mette sotto stress fianchi, gambe, ginocchia e piedi. Con il tempo gli arti possono rilevare problemi significativi.  Ad evidenziare questo problema è un recente studio pubblicato sulla rivista Human Movement Science e riguarda l’angolo di flessione del tronco degli arti inferiori durante la corsa.

Attenzione questo movimento durante la corsa nasconde brutte notizie per la salute

Anche se la corsa non coinvolge direttamente il tronco, la testa e le braccia costituiscono il 68% della massa. I ricercatori hanno esaminato vari corridori e quelli senza lesioni hanno un’età compresa tra 18 e 23 anni.


Piegarsi in avanti mentre si corre desta preoccupazioni, perché i risultati dello studio sono inaspettati. L’inclinazione in avanti cambia la posizione del piede del corridore e la posizione degli arti inferiori. Questo effetto fa colpire il piede più forte al suolo. I corridori esaminati mentre correvano, hanno rilevato un’anca più flessa e un’articolazione del ginocchio più piegata.

Gli studiosi precisano che coloro che hanno uno squilibrio muscolare tendono ad inclinarsi in avanti e questo può causare lesioni. Nel tempo queste lesioni possono creare grossi problemi. La corsa non riguarda solo le gambe ma tutto il corpo. Inoltre, la flessione del tronco è solo una delle conseguenze della corsa in modo non corretto. Ci sono anche altri aspetti da considerare che vanno dalle scarpe da corsa adeguate alla dieta alimentare.

Ricordiamo che camminare fa bene, ecco il programma settimanale che fa anche dimagrire

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati