Salute

Perché una mela al giorno dovrebbe togliere il medico di torno? La verità dietro il famoso motto

"Una mela al giorno toglie il medico di torno" è un evergreen dei modi di dire. Sarà vero oppure è solo un modo per invogliare alla frutta?

Quante volte i nostri genitori ci avranno detto che una mela al giorno toglie il medico di torno? E quante volte, da bambini, abbiamo creduto alle loro parole e subito ci siamo fiondati sulla frutta? Questo modo di dire è riuscito anche ad abbandonare il momento dell'infanzia e ad accompagnarci ancora nella vita adulta. Un tempo i genitori lo utilizzavano per avvicinare il più possibile i bambini alla frutta. In effetti, quando si è piccoli, non si va proprio pazzi per frutta, verdura e tutto ciò che ci fa bene. Più che altro si è orientati al cibo spazzatura, merendine e via discorrendo. Ma dietro a questo motto che ormai lo si sente dire proprio a tutti c'è un fondo di verità oppure è un semplice stratagemma inventato chissà da chi? Un solo frutto può essere in grado di farci evitare di incontrare spesso il medico e le sue medicine?

Perché si dice che una mela al giorno toglie il medico di torno?

Tra le malattie comuni nel periodo dell'infanzia come dimenticare il morbillo, le convulsione febbrili, la varicella e la rosolia. Chi è stato bambino di certo non potrà mai dimenticare i giorni passati a letto per ore ed ore, mentre adesso, anche a pezzi, si è costretti ad andare a lavoro. Se prima la malattia ci vietava di giocare, oggi nulla può contro le responsabilità di ogni giorno.


I nostri genitori, poi, sapevano prendere la palla al balzo per invogliarci a mangiare la frutta. E così, per evitare di prendere quelle brutte medicine, ci dicevano che mangiando "una mela al giorno si toglie il medico di torno". Noi, poi, eravamo affascinati da come un solo frutto potesse essere invincibile contro il medico. Ma è davvero così?

In effetti, scendendo più nei dettagli, esistono tantissime proprietà di cui è dotata la mela che possono aiutarci nel corso della nostra vita. Ad esempio, la mela fa bene alle ossa perché ricca di antiossidanti ed è un beneficio per la densità dell'osso stesso. Ma la mela evita anche che si verifichi la dispersione del calcio rafforzando le ossa allo stesso tempo.

Un altro effetto importante che la mela concede è grazie alla presenza della pectina, una fibra. Questa non solo fa sentire sazi, ma è fondamentale per l'alimentazione dei batteri buoni del nostro intestino. Così, si combatte l'obesità, le malattie di tipo cardiaco e il diabete di tipo 2.

Un solo frutto con cui prevenire obesità e altri importanti problemi di salute

Altro motivo per cui mangiare una mela al giorno: possiede un antiossidante che riduce la possibilità di incontrare l'ictus. Ciò vale sia per le donne che per gli uomini. Il frutto ha al suo interno anche i polifenoli che controllano sensibilmente il colesterolo cattivo, assieme alle noci, regolando, anche, la pressione del sangue.

Infine, l'ultimo beneficio che una mela può dare, se mangiata con costanza, è che permette di dimagrire. Non possiede chissà quante calorie, è piena di fibre assieme alla già citata pectina e all'acqua. Per questo motivo molti nutrizionisti la consigliano. Sazia tantissimo grazie ai suoi composti naturali i quali, inoltre, permettono di perdere peso.

Katia Russo

Ciao, sono Katia, sono laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Salerno e attualmente sto continuando il percorso magistrale. Sono una grande curiosona, mi piace conoscere e trasmettere quante più notizie originali riesco a trovare. Adoro leggere, scrivere, disegnare, il cinema, la musica, l’arte e la cultura.

Articoli collegati