Salute

Richiamo alimentare di un noto prodotto: possibile contaminazione da Listeria

Richiamo alimentare per un noto insaccato prodotto a Verona. La contaminazione è da Listeria

Il Ministero della Salute ha diffuso da poco un'allerta e un richiamo per un prodotto alimentare, che se ingerito, può essere pericoloso per la salute degli umani. Il prodotto coinvolto è ancora una volta un insaccato, precisamente un tipo di salame; potrebbe essere contaminato da Listeria monocytogenes, e per questo molto pericoloso se ingerito per gli esseri umani.

Richiamo alimentare, possibile presenza di Listeria

Il prodotto in allerta, e richiamato subito dalla vendita e dalla distribuzione, riguarda un lotto di salame in cui è stato riscontrato un pericoloso batterio. Il Ministero invita i consumatori a verificare se si è in possesso di questo prodotto e di non consumarlo. L'eventuale infezione la Listeria monocytogenes può risultare grave nei neonati, negli anziani, per le donne incinte e per i soggetti immunodepressi.


Il prodotto in oggetto e oggetto del richiamo è il salame a marchio "Stortina di nonna Maria", la confezione interessata dell'allerta è quella da 300 grammi, con una data di produzione del 30 aprile 2021. Il prodotto è realizzato a Verona, il marchio identificativo è IT 9 - 957/L.

I sintomi di un eventuale infezione e cosa fare

Se per caso avete qualche dubbio e avete ingerito il prodotto, fate attenzione, le conseguenze possono essere gravi. I sintomi più comuni possono essere la febbre, nausea e vomito, diarrea. Da tenere presente che questi sintomi si presentano non oltre la mezza giornata dall'ingerimento del prodotto.

Casi limiti e molto più gravi, possono portare ad un infezione di Listeria, e nei casi peggiori fino a procurare la meningite.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati