Spettacolo

Festival del Cinema di Venezia 2021: 78esima edizione, i film in gara

Si svolgerà dall’1 all’11 settembre il Festival del Cinema, la Biennale di Venezia, giunto alla sua 78esima edizione, la seconda in era Covid. Ecco i dettagli della kermesse.

La 78. Mostra Internazionale d’arte Cinematografica è organizzata dalla Biennale di Venezia e diretta da Alberto Barbera. Quest’anno si svolgerà dall’1 all’11 settembre al Lido di Venezia. Il Festival del Cinema di Venezia si pone di diffondere il cinema internazionale in tutte le sue forme. La madrina di questa edizione sarà Serena Rossi, l’artista napoletana classe ’85 dalle mille sfaccettature: attrice, cantante, doppiatrice, conduttrice. Sarà lei a condurre le serate di apertura e chiusura della Mostra.

In quest’ultima saranno annunciati i Leoni (d’Oro per il miglior film, d’Argento per la migliore regia). Insieme gli altri premi: Conna Volpi per la migliore interpretazione femminile e Conna Volpi per la migliore interpretazione maschile; Premio Speciale della Giuria; Premio per la migliore sceneggiatura; Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente.


Le personalità che comporranno le Giurie internazionali sono:

Bong Joon Ho (presidente - Corea del Sud, regista e sceneggiatore), Saverio Costanzo (Italia, regista e sceneggiatore), Virginia Efira (Belgio/Francia, attrice), Cynthia Erivo (Gran Bretagna, attrice, cantante e compositrice), Sarah Gadon (Canada, attrice e produttrice), Alexander Nanau (Romania, regista), Chloé Zhao (Cina, regista, sceneggiatrice, montatrice, produttrice).

Estate a Napoli: le tre rassegne di eventi gratuiti, spettacoli teatrali, concerti

I 21 film in gara al Festival del Cinema di Venezia

Quest’anno saranno presentati in concorso 5 film italiani: è record. Si tratta di:

– America Latina – Damiano e Fabio d’Innocenzo
– Il buco – Michelangelo Frammartino
– Freaks out – Gabriele Mainetti
– Qui rido io – Mario Martone
– È stata la mano di Dio – Paolo Sorrentino

Gli altri film in concorso, con i rispettivi registi, sono:

– Madres Paralelas – Pedro Almodovar
– Mona Lisa and the blood moon – Ana Lily Amirpour
– Un otre monde – Stéphane Brizè
– The power of the dog – Jane Campion
– L’événement – Audrey Diwan
– Competencia official – Gastòn Duprat/Mariano Cohn
– Sundown – Michel Franco
– Illusions perdues – Xavier Giannoli
– The lost daughter – Maggie Gyllenhaal
– Spencer – Pablo Larraìn
– On the job: the missing 8 – Erik Matti
– Zeby nie bylo sladow (Leave no traces) – Jan P. Matuszynski
– Captain Volkonogov escaped – Natasha Merkulova/Aleksey Chupov
– The card counter – Paul Schrader
– Vidblysk (Reflection) – Valentyn Vasyanovych
– La caja – Lorenzo Vigas

Inoltre, sono presenti le sezioni dei film di orizzonti concorso e orizzonti extra (con relativa giuria, in cui, tra i cinque membri, è presente Nadia Terranova, scrittrice italiana). Infine, ci saranno anche le proiezioni speciali e fuori concorso (tra le prime, Le 7 giornate di Bergamo – Simona Ventura). Poi, il premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” - Leone del Futuro vede come presidente della Giuria internazionale Uberto Pasolini, regista, sceneggiatore e produttore italiano.

Informazioni

I biglietti e gli abbonamenti saranno in vendita da metà agosto 2021 nella sezione biglietti del sito www.labiennale.org. Inoltre, sul sito sono disponibili anche tutti i consigli per raggiungere la Mostra con i vari mezzi.

Sara Luisa Grimaldi

Sono Sara! Ho 22 anni e sono laureanda in lingue. La scrittura è la mia costante fin da bambina. Sono appassionata di animali, del buon cibo e della mia città!

Articoli collegati