Spettacolo

Stadio, Gaetano Curreri colpito da infarto durante un concerto

Stadio, il componente del gruppo Gaetano Curreri, vittima di un infarto durante un concerto

Gaetano Curreri, il cantante del gruppo degli stadio, colpito da infarto mentre si esibiva in un concerto ieri sera a San Benedetto del Tronto. In questo momento si trova in terapia intensiva; l'artista non è nuovo a questi episodi, nel 2003 era già stato colpito da un ictus, ma poi si era completamente ripreso. Nel 2019 altro malore, ma per fortuna in questo caso nulla di grave.

Gaetano Curreri, voce degli Stadio, colpito da un infarto

Il cantante del gruppo degli Stadio si trova ricoverato in terapia intensiva dopo che durante il concerto a San Benedetto del Tronto, si è sentito male, è infarto. La notizia è girata intorno alle 3,25 di stamattina sabato 31 luglio direttamente dalla pagina Facebook del gruppo bolognese.


Il concerto si stava per concludere a San Benedetto del Tronto, gli Stadio erano impegnati con i Solis String Quartet venerdì sera, quando Curreri si è sentito male ed è svenuto. Per fortuna del 69enne, al momento del mancamento, i suoi stessi compagni l'hanno sorretto e subito soccorso da medici che erano sul posto.

Il concerto, subito sospeso, e l'artista portato all'Ospedale Mazzone di Ascoli Piceno. Curreri già nel 2003 era stato colpito da ictus; nel 2019 altro malore, ma niente di serio.

Curreri, il peggio è passato, sta molto meglio

Da poco è stato diramato un comunicato da Facebook dello stesso complesso, che Gaetano Curreri sta meglio ed è riuscito anche a parlare a telefono e tranquillizzare tutti. Ci tiene a ringraziare e salutare tutti, nel caso ci dovessero essere delle novità, saranno gli stessi Stadio a diramarle.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati