Sport

Formula 1: Vettel squalificato, Hamilton secondo, Sainz su Ferrari diventa terzo

Sebastian Vettel squalificato dopo l'arrivo e la premiazione: è arrivato al traguardo senza benzina

Dopo una gara di Formula 1 molto tirata e ricca di colpi di scena, un'altra sorpresa arriva dopo ore dalla fine del Gran Premio di Ungheria. Vettel, arrivato al traguardo secondo alla fine della gara, dopo essere stato sempre attaccato al vincitore Ocon, è stata squalificato. Hamilton su Mercedes diventa secondo, Sainz si piazza così al terzo posto e va a podio, Verstappen guadagna un posto e passa nono. Un punto anche alla Alfa Romeo, decima con Raikkonen.

Vettel squalificato, ringraziano Hamilton e Sainz

Il Gran Premio dell'Ungheria è lungo, non è bastata la pioggia iniziale, che ha mandato subito le vetture di Bottas, Stroll, Perez e Leclerc fuori gara. Verstappen riparte, ma con una vettura visibilmente danneggiata. Protagonista negativo Bottas, che con una scellerata partenza ha buttato fuori tutti come birilli; il prossimo Gran Premio partirà 5 posizioni dietro, questa la sanzione.


Si riparte, solo Hamilton in griglia con le gomme da pioggia, tutti nei box a mettere le gomme d'asciutto. Quando l'inglese li va a cambiare, dopo il primo giro, diventa ultimo.

La sorpresa dopo ore dalla fine della gara: storica vittoria di Ocon su Alpine

Strepitosa la gara di Ocon, Vettel, Sainz e Alonso, che per bravura e per fortuna a causa dell'incidente riescono a scappare via e stare avanti per tutta la gara. La lotta tra prima e secondo, Ocon su Alpine, Vettel su Aston Martin, dura per tutta la gara e il loro distacco rimane sempre tra 1-2 secondi.

Alla fine della gara Ocon riesce a chiudere primo, Vettel secondo e Hamilton terzo, con Sainz che perde il podio a 5 giri dalla fine. Ma da qui la sorpresa, Vettel squalificato, il motivo: il regolamento impone che si arrivi alla fine della gara con almeno un litro di benzina, ma il pilota tedesco al traguardo è arrivato con il serbatoio vuoto.

Da qui la nuova classifica dell'arrivo: Ocon primo, Hamilton secondo, Sainz terzo, Verstappen guadagna il nono posto e scivola a -8 nella classifica mondiale dietro a Hamilton.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati