Sport

Inter e la festa scudetto: ma Conte e Marotta si allontanano

Conte e Marotta: via alla festa scudetto, ma tanti i dubbi per l'anno prossimo per la loro permanenza.

Nonostante la vittoria schiacciante dello scudetto numero 19 da parte dell’Inter, con quattro giornate di anticipo, ci sarebbero voci in giro che darebbero l’allenatore Antonio Conte lontano dall’Inter, si parla che possa andare al Chelsea in Inghilterra. Ma anche sulla dirigenza, in particolare parliamo di Beppe Marotta, si parla di un addio e, addirittura di un ritorno alla Juventus.

Conte e Marotta: i dubbi dell’Inter per l’anno prossimo

I rumors di un possibile addio, dopo aver vinto lo scudetto, sia dell’allenatore Conte che di Marotta, sono rimbalzati in tutti i programmi sportivi della domenica sportiva. Gli addetti sportivi che ne parlano, a volte esagerano, ma qualcosa di vero ci può anche essere.


Non ci dimentichiamo le discordanze che si sono avute in un determinato periodo della stagione tra l’allenatore e la presidenza nerazzurra. Le incertezze societarie dell’attuale dirigenza cinese e la poco liquidità, notizie note a tutti, potrebbero far cambiare alcune situazioni certe e che vengono date per scontate.

Tutti sappiamo che a causa Covid, è stato un anno molto tirato per tutte le squadre; poi aggiungici i problemi interni, vedi Eriksen, con l’allenatore. Lo stesso Marotta ha sofferto tanto e ha dovuto superare momenti davvero molto difficili, anche di salute.

Gli stessi commentatori, nonostante l’Inter abbia stravinto lo scudetto, giudicano l’Inter mancante di alcuni giocatori; solo con la bravura di Antonio Conte, si è riusciti ad ottenere il massimo da questi giocatori davvero straordinari.

Ciò non toglie che l’Inter, per diventare grande in Europa, ha bisogna almeno di un innesto a reparto; ad iniziare da un vice Lukaku, ma anche a centrocampo e in difesa ci sarebbe bisogno di un ritocco.

Con i problemi economici attuali della famiglia Zhang, non si può pensare a dei rinforzi se non prima che si proceda a vendere. Altro motivo per cui Antonio Conte, possa prendere la decisione di lasciare e andare altrove.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, mi occupo anche dell’area Finanza, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *