Sport

Inter straripante, vince a Firenze e vola in testa al campionato. Vince anche l’Atalanta contro il Sassuolo

Serie A, negli anticipi della 5° giornata, vincono Inter e Atalanta, pareggio tra Bologna e Genoa

Quella vista a Firenze nell'anticipo della quinta giornata di Serie A ieri sera è stata un'ottima Inter, anche se nel primo tempo la Fiorentina va avanti e sogna il bottino pieno. Ancora una volta è il 35enne bosniaco Dzeko a trascinare alla vittoria numero 1500 dei nerazzurri.

Fiorentina-Inter finisce 1-3

L'Inter che gioca contro la Fiorentina in campionato ieri sera, è nel primo tempo una squadra che soffre e va sotto. Ma poi reagisce e regala un secondo tempo a dir poco fantastico, ribaltando il punteggio e riprendendosi la testa del campionato. Il protagonista è Dzeko, che fa il gol dell'1-2 e che ribalta l'incontro contro la viola, che praticamente per tutto il secondo tempo non tira in porta.


In poche parole sembra essere una grande Inter, che sa soffrire e sa colpire al momento giusto, proprio come fanno le grandi squadre. La viola parte forte e solo un grande Handanovic evita che il passivo del primo tempo sia più ampio, con 2/3 grandi interventi.

Ma gli attacchi della Fiorentina sono continui, e al 23' minuto si concretizzano in gol, lo sigla Sottil. Il secondo tempo inizia ancora con i viola che ci provano, ma L'inter e micidiale e ribalta il risultato in tre minuti, al 52' con Darmian e al 55' con Dzeko. La partita diventa un monologo Inter, poi l'espulsione per proteste del viola Gonzalez, fanno si che l'Inter sfiora la terza rete con Lautaro e poi la segna con Perisic all'87' minuto.

Con questa vittoria l'Inter si porta in testa alla classifica con 13 punti, il Napoli a 12 ma che giovedì sera affronterà la Sampdoria a Genova. La Fiorentina si ferma a 9 punti a pari punti con la Roma.

Atalanta-Sassuolo 2-1

Non è un buon momento per il Sassuolo, non basta il solito Berardi, e l'Atalanta no può che approfittarne. Atalanta in vantaggio dopo appena 3 minuti con Gosens, il raddoppio al 37' minuto con il treno Zappacosta. Sul finire del primo tempo accorcia per il Sassuolo Berardi, è 2-1, e sarà pure il risultato finale.

Il gol del Sassuolo rimane l'unico tiro in porta dei neroverdi. Con questa vittoria l'Atanta si porta a 10 punti in classifica e raggiunge il Milan, il Sassuolo rimane fermo a 4 punti.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati