Sport

Italia-Svizzera, valida per la qualificazione ai mondiali in Qatar, si giocherà a Roma

Italia-Svizzera del 12 novembre, valida per la qualificazione ai mondiali in Qatar, si giocherà all'Olimpico di Roma

Il 12 novembre la gara di calcio tra Italia e Svizzera, valevole per la qualificazione ai prossimi mondiali in Qatar, si giocherà regolarmente allo Stadio Olimpico di Roma. Lo hanno deciso i funzionari della Figc dopo che hanno effettuato un sopralluogo; la notizia annunciata nella tarda serata di ieri dall'ANSA.

Italia-Svizzera si giocherà regolarmente all'Olimpico di Roma

La partita, molto probabilmente decisiva per accedere alla qualificazione diretta ai mondiali del Qatar, si giocherà regolarmente all'Olimpico di Roma il prossimo 12 novembre. Il pericolo di spostarla in un altro stadio, si era parlato di Bergamo, era di grande attualità; la grande preoccupazione della tenuta del manto erboso per le molteplici manifestazioni che si terranno in quel periodo.


Il 4 novembre è in programma la partita della Roma di Conference League, il 6 dello stesso mese c'è il match di rugby Italia-All Blacks, e il giorno dopo la gara di campionato tra Lazio e Salernitana. Quindi pericolo scampato e via alla vendita dei biglietti.

Qatar: la Svizzera batte la Lituania e aggancia l'Italia in classifica

Come era prevedibile la Svizzera batte la Lituania facilmente, finisce 4-0 e aggancia l'Italia di Mancini in vetta alla classifica del gruppo C. Anche se al momento la differenza reti premia gli azzurri, sarà importante nella partita clou del 12 novembre vincere e mettersi al riparo da ogni pericolo.

Quello che si può affermare e che, in caso di vittoria degli azzurri con la Svizzera, la qualificazione ai mondiali non sarà aritmetica, mancherà ancora una partita e tranne qualche terremoto calcistico, per l'Italia ci sono buone speranze. Appuntamento quindi al 12 novembre allo stadio Olimpico di Roma e che i nostri azzurri possano vincere per farci sognare una vittoria al prossimo mondiale.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati