Sport

Juventus-Dybala diventa già un caso: tifosi preoccupati e arrabbiati

Juventus e Dybala, nuovo infortunio del calciatore argentino. I bianconeri pensano a sostituirlo

Si è iniziato da pochi a giorni a lavorare in casa Juventus, ma sembra che in casa bianconera scoppi già qualche polemica. Dybala, già tanto discusso per l'eventuale contratto, si ferma in allenamento. La comunicazione della società parla di piccolo infortunio, ma non tutti ci credono, ad iniziare dai tifosi; esplode la loro preoccupazione, ma c'è anche tanta rabbia.

Dybala si ferma: infortunio o altro?

Sono passati solo pochi giorni dagli inizi degli allenamenti post vacanze, e Paulo Dybala si ferma per un problema fisico. Si parla di un affaticamento alla coscia sinistra, che lo porterà a lavorare a parte nei prossimi giorni. Ma i tifosi sono già in ansia, sia per le condizioni fisiche, ma anche se la notizia fosse solo una scusa.


Sappiamo bene che l'anno scorso Dybala ha avuto parecchi problemi fisici, per cui Pirlo lo ha potuto utilizzare davvero poco e a spezzoni. Ma tutti sanno anche che il calciatore argentino ha chiesto anche un sostanzioso aumento del suo ingaggio; tante volte è stato accostato anche ad altre squadre, e non si esclude un possibile divorzio dalla Juventus.

I tifosi sono molto preoccupati perché pensano che questa dell'infortunio, sia una scusa per ottenere un aumento dell'ingaggio. Proprio in questi giorni, a parte il clamoroso scambio Ronaldo-Icardi, si è parlato di un possibile scambio Dybala-Griezmann.

Il calciatore argentino è una questione molto delicata

Il talento di Dybala non viene discusso da nessuno, ma è comunque un giocatore che viene usato a mezzo servizio, e che viene pagato tanto. Sta più tempo fuori che in campo, forse sarebbe arrivata l'ora di cederlo e prendere un giocatore più continuo.

Ci sono anche tanti tifosi sul web che lo difendono, parlando di affaticamento e non di infortunio grave. Questo piccolo intoppo nella preparazione può capitare a tutti in questo periodo. I muscoli sono imballati, fa parte della preparazione, l'importante è fermarsi in tempo.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati