Sport

MotoGP: vince Quartararo su Yamaha a Doha, due Ducati sul podio

Nella seconda gara di MotoGP, è ancora una Yamaha a vincere, quella di Quartararo

Come la settimana scorsa, a Doha, vince ancora una volta una Yamaha, questa volta quella di Fabio Quartararo, la settimana scorsa aveva vinto Maverick Vinales. Vanno a completare il podio, le due Ducati Pramac, quella di Zarco, e quella di Martin, che ha comandato la gara fino a 5 giri dalla fine.

A Doha vince Quartararo su Yamaha

Alla partenza nella seconda gara di MotoGP, scatta subito avanti Martin su Ducati, a ruota Zarco sempre su Ducati, seguito da un ottimo Oliveira. Parte male Vinales che scivola in 11esima posizione, peggio ancora Rossi 16esimo e Morbidelli 21esimo. Martin sembra scappare e prende mezzo secondo agli inseguitori, intanto Rins su Suzuki si porta in terza posizione.


Nella lotta tra Zarco e Rins si avvantaggia Martin, che sembra poter scappare. Per ora delle Yamaha, non si ha notizia. Dietro a Martin si forma un gruppone molto folto, Bagnaia su un’altra Ducati, si porta in quinta posizione. Al tredicesimo giro, Bagnaia si porta in terza posizione e sembra averne per andare in testa alla gara.

Ma da qui inizia la rimonta delle Yamaha, scivolate fino alla 10esima e 11esima posizione, ma al 16esimo giro Quartararo è quarto, Vinales è sesto. Errore di Bagnaia che scivola in settima posizione, strada libera ai due della Yamaha.

A 5 giri dalla fine, Quartararo si libera prima di Zarco e poi di Martin, e vola in testa, dove rimarrà fino alla fine. Zarco arriva secondo, supera un Martin, terzo, che ormai è senza gomme. Quarto Rins su Suzuki, quinta l’altra Yamaha con Vinales, sesto Bagnaia. Male gli altri italiani, Bastianini 11esimo, Morbidelli 12esimo e Rossi 16esimo.

Nella classifica mondiale, dopo due gare, in testa c’è Zarco su Ducati a 40 punti, seguono le due Yamaha di Quartararo e Vinales a 36 punti, poi Bagnaia su Ducati a 26 punti.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, mi occupo anche dell’area Finanza, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *