Tecnologia

Bongo Cha Cha Cha, tutta la storia del nuovo trend su Tik Tok diventato fenomeno virale

Bongo Cha Cha Cha è una vecchia canzone italiana degli anni '50 che questa estate è diventata un tormentone. La storia del suo successo

Da questo inverno ci ha fatto compagnia su Tik Tok, tenendo testa ad altri trend altrettanto simpatici. Ma possiamo dire con tutta tranquillità che "Bongo Cha Cha Cha" è diventata il tormentone dell'estate 2021 sempre sulla stessa app spodestando qualsiasi rivale. Chi l'avrebbe mai detto che una vecchia canzone italiana, sconosciuta ai più nel nostro stesso paese, potesse diventare un successo internazionale? Eppure è quello che è capitato proprio in questo periodo. Non solo ha colpito i comuni utenti dell'app, ma anche star internazionali e sportivi, come "La Divina" Federica Pellegrini. Insomma, sembra proprio essere un anno d'oro per il nostro paese sotto tutti i fronti. Dalla musica al calcio, passando per le olimpiadi e adesso anche il magico mondo delle app. Ma scopriamo l'interessante storia di questo brano che sta rivivendo una seconda vita.

Bongo Cha Cha Cha: quando un vecchio pezzo incanta anche le generazioni più moderne

Iniziamo col parlare della sua interprete. Lei si chiama Caterina Valente ed è una cantante, chitarrista, attrice e showgirl italiana che da anni, ormai, ha ricevuto la cittadinanza francese. Il singolo di "Bongo Cha Cha Cha" è dell'anno 1959 scritto da ben 4 autori. Parliamo dell'italiano Giuseppe Perotti assieme ad altri artisti stranieri come Werner Müller, Ernst Bader e Ralf Arnie.


Il brano, già a suo tempo, era fortemente rivoluzionario in quanto rappresentava uno dei primi esempi di Cha cha cha in Italia. Infatti, come già il titolo anticipa, la canzone richiama i bonghi, i balli e i ritmi della musica latina che pian piano si stava affermando in tutta l'Europa. Ovviamente, come adesso, anche a quell'epoca il brano fu un grandissimo successo sia per la cantante che per i suoi compositori.

Ma come entra nei trend su Tik Tok del 2021?

"Bongo Cha Cha Cha" sta vivendo una sua seconda vita, con un successo ancora più grande, proprio in questi ultimi anni. Bisogna dire, però, che prima di arrivare a questo traguardo la strada gli è stata spianata dal cinema. In effetti, nel 2013 la canzone entra a far parte della colonna sonora di un film francese dal titolo "Elle s'en va", la cui regista è Emmanuelle Barcot. Tra gli attori della pellicola emerge su tutti una delle attrici più importanti del cinema francese e non solo, Catherine Deneuve.

Poi, un'altra data importante: nel 2019 fa parte di nuovo di una colonna sonora di un film, questa volta, americano. Stiamo parlando di "Spider-Man: Far from Home" diretto dal regista Jon Watts. Ed è proprio grazie a questa pellicola, forse perché più vicina ai giovani, che il brano diventa virale.

Il successo vero e proprio, però, arriva con le app di intrattenimento, ovvero quella di Tik Tok che la inserisce tra i suoi trend. In pratica molti giovani iniziano a riprendersi con la canzone in sottofondo con cui raccontano le aspettative su di loro dei propri genitori in contrasto con la realtà. Ma ci sono anche utenti che si registrano semplicemente ballando la canzone o facendo qualcosa di diverso dal trend iniziale.

Il trend impazza sull'app e conquista anche le star più famose. La canzone, dotata di un'ottima orecchiabilità, viene ascoltata dai Disco Pirates e dai GoodBoys che decidono, in modo separato, di creare due remix. Bisogna ammettere, però, che è molto più apprezzata la versione originale per la sua sonorità vintage rispetto a quella in chiave moderna.

Katia Russo

Ciao, sono Katia, sono laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Salerno e attualmente sto continuando il percorso magistrale. Sono una grande curiosona, mi piace conoscere e trasmettere quante più notizie originali riesco a trovare. Adoro leggere, scrivere, disegnare, il cinema, la musica, l’arte e la cultura.

Articoli collegati