Tecnologia

WhatsApp, come sbloccarsi se qualcuno ci blocca

È possibile sbloccarsi su WhatsApp da soli senza attendere che lo faccia il contatto che ci ha bloccati? Sì grazie a questo semplice trucco

Quante volte durante una discussione piuttosto accesa ci siamo ritrovati bloccati sulla chat del contatto con cui stavamo litigando? Tantissime. E quante altre volte, di conseguenza, bisognava aspettare che quella persona ci sbloccasse? Sempre tantissime. Addirittura, è anche capitato di restare bloccati per sempre e non aver più modo di contattarsi. Insomma, in poche parole, quando scatta un litigio sull‘app verde la prima cosa che si fa è cliccare sulla funzione del blocco. Ma non tutti sanno che esiste un metodo davvero molto facile con cui sbloccarsi su WhatsApp all’insaputa del contatto interessato. Vediamo di cosa si tratta e quanti passaggi prevede.

Come sbloccarsi su WhatsApp senza l’aiuto di app esterne

Molti penseranno che per tentare un’impresa considerata impossibile si abbia bisogno di qualche particolare applicazione esterna. In realtà non è così. Oppure, altri potrebbero pensare a chissà qualche funzione misteriosa bisogna cercare nell’app stessa. Ebbene, non è nemmeno questo il metodo di cui parliamo.


Più che un metodo sarebbe giusto parlare di trucco e, in particolare, facciamo riferimento alla disinstallazione dell’app. Alcuni potrebbero non capire, ma è più facile e chiaro di quanto possa sembrare. Sembrerebbe un controsenso, in effetti, ma in realtà è puro ragionamento logico. Ma prima di arrivare a questo gesto “estremo” bisogna fare il back up dell’applicazione. Questo passaggio è fondamentale perché permetterà di non perdere i propri dati dopo aver eliminato WhatsApp. Ovviamente, oltre ai dati, sarà possibile ripristinare anche le vecchie chat.

Il secondo passaggio è quello definitivo. In pratica si elimina il proprio account di WhtatsApp, step a cui si può procedere cliccando sulla voce Impostazioni. Poi si passa alla disinstallazione vera e propria per poi riscaricarla nuovamente e riavviare il telefono. Quando si rientra è possibile ritrovare tra i contatti proprio quella chat da cui siamo stati bloccati. Grazie a questo trucco davvero geniale sarà automatico ritrovarsi sbloccato e la persona in questione ne rimarrà incredula.

Katia Russo

Ciao, sono Katia, sono laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Salerno e attualmente sto continuando il percorso magistrale. Sono una grande curiosona, mi piace conoscere e trasmettere quante più notizie originali riesco a trovare. Adoro leggere, scrivere, disegnare, il cinema, la musica, l’arte e la cultura.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *