Tecnologia

La patente digitalizzata sull’iPhone: la Germania è il primo paese

La Germania è il primo paese in cui è già possibili salvare sul proprio iPhone la versione digitalizzata della patente. L'aggiornamento

Nel giugno scorso la Apple aveva parlato di una grande novità in arrivo: la possibile digitalizzazione della patente di guida sull'iPhone. Da questa dichiarazione non ne seguirono altre che raccontassero i lavori e gli sviluppi per un progetto così ambizioso. Ebbene, proprio pochissimi giorni ha iniziato a circolare in rete la notizia secondo cui la promessa è stata mantenuta. Finalmente si vedono i primi risultati concreti di quanto dichiarato mesi e mesi fa. Ed il primo paese che ha potuto testare la nuova modalità è stato la Germania. Oltre alla patente, inoltre, sempre e i soli cittadini tedeschi, almeno per il momento, potranno anche avere la carta di identità. Diciamo che nel concreto si parla più che alto di un'approvazione effettuata da parte dell’Ufficio federale della stampa e dell’Ufficio federale dei trasporti. Un passo burocratico, senza dubbio, che, però, sbloccherebbe il processo di concretizzazione materiale del progetto.

Patente e carta di identità sui soli cellulari iPhone, i dettagli

La Apple aveva sbalordito tutti quando alcune settimane fa si era concentrata sulla presentazione in streaming del nuovo iPhone 13. Chiunque volesse, a prescindere dal fatto che si lavori per Apple o meno, ha avuto la possibilità di seguire in diretta la presentazione. I canali messi a disposizione dei più curiosi sono stati Youtube, il sito di Apple e Apple Tv.


Ma l'azienda non si è fatta distrarre da questo evento e non ha dimenticato i suoi progetti passati. Come detto sopra, solo per il momento, i cittadini tedeschi sono gli unici a poter possedere sul loro iPhone la patente e la carta di identità. Il tutto, ovviamente, è salvato in maniera digitalizzata e non si tratta, dunque, si una semplice copia simile a una fotografia.

Le due istituzioni sopra menzionate hanno dato il loro benestare alla novità. La loro decisione è arrivata a seguito dell'aggiornamento dell'applicazione di stampo governativo ID Wallet per la versione 1.6. Per avere la propria patente e anche la carta di identità sul cellulare bisogna che entrambi i documenti siano validi.

Quando arriverà negli altri paesi europei? Ci saranno ulteriori casi di aggiornamento?

Per il momento non si sa ancora quali siano le tempistiche per gli altri paesi dell'Unione Europea e, soprattutto, per l'Italia. Dall'altro canto, però, è probabile che in futuro la funzione della digitalizzazione venga utilizzata anche nelle aziende che si occupano di car sharing. Non è escluso, infine, come la stessa possa servire anche al momento del check-in negli hotel per velocizzare i tempi. Non sappiamo come questo avverrà e quali saranno le dinamiche. Sicuramente, però, seguiranno degli aggiornamenti in merito.

Katia Russo

Ciao, sono Katia, sono laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Salerno e attualmente sto continuando il percorso magistrale. Sono una grande curiosona, mi piace conoscere e trasmettere quante più notizie originali riesco a trovare. Adoro leggere, scrivere, disegnare, il cinema, la musica, l’arte e la cultura.

Articoli collegati