Viaggi, arte e cultura

Festival del Libro: ‘Quisilegge’ al Palazzo Reale di Quisisana

Si tratta del primo festival del libro a Castellammare di Stabia. Si svolgerà sulla terrazza della Reggia di Quisisana. A questo festival è stato dato il nome “Quisilegge”, che apostrofa la splendida collina di Quisisana. Ecco tutti i dettagli

Per “Quisilegge – il Festival del Libro a Stabia” è tutto pronto. Il comune di Castellammare di Stabia ha organizzato un calendario di dodici appuntamenti con autori di livello nazionale. Ad ospitare il festival sarà una location d’eccezione: la terrazza di Palazzo Reale, la Reggia di Quisisana, da cui deriva il titolo del festival. I dodici appuntamenti copriranno giorni settimanali vari e non consecutivi dal 2 agosto al 15 settembre. Tutti gli eventi inizieranno alle ore 20:00.

Gli argomenti e gli incontri del Festival del Libro di Stabia "Quisilegge"

Durante gli incontri, attraverso i libri presentati, si parlerà di archeologia, di arte, di inchieste del recente passato, e, soprattutto, si parlerà di Castellammare. Si spazierà dalla saggistica ai racconti, dalle inchieste alle ricerche storiche.


Il festival "Quisilegge" vuole diventare in questa estate 2021 un punto di riferimento per il territorio. Il fine della rassegna letteraria è di stimolare i cittadini alla lettura. Il sindaco Gaetano Cimmino individua nel festival questi obiettivi e li sottolinea, definendo “la letteratura come fonte primaria di cultura, conoscenza, di approfondimento dell’attualità e della storia del proprio territorio”.

Ecco in ordine gli ospiti delle serate: Maurizio de Giovanni, Maria Pia Rossignaud e Derrik de Kerekhove, Vincenzo Sbrizzi, Diego De Silva, Sandro Di Domenico, Antonio Varone, Maria Cristina Napolitano, Viola Ardone e Gianni Solla, Lorenzo Marone, Angelo Petrella, Alessio Forgione. Per concludere, l’ultimo appuntamento sarà su “Metropolis Quotidiano Vespucci, una leggenda nata a Castellammare”.

Da non perdere anche il festival di Agerola Sui sentieri degli Dei: un mese ricco di artisti

Informazioni per la partecipazione

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti nel rispetto delle norme sanitarie. La prenotazione è obbligatoria via e-mail (bisogna controllare le pagine social del comune per la comunicazione dell’indirizzo). Gli eventi saranno trasmessi anche in diretta sui canali istituzionali dell’ente. Per diffondere gli eventi sui social network si può utilizzare l’hashtag di riferimento #QuisileggeStabia.

Festival del libro a Stabia

Sara Luisa Grimaldi

Sono Sara! Ho 22 anni e sono laureanda in lingue. La scrittura è la mia costante fin da bambina. Sono appassionata di animali, del buon cibo e della mia città!

Articoli collegati