Viaggi, arte e cultura

L’altra Grace, doppia personalità o solo repressione mascherata, trama romanzo

L'altra Grace, è un romanzo su una giovane assassina in cui si cerca di scoprire se si tratta di doppia personalità o repressione mascherata

L'altra Grace è un romanzo di Margaret Atwood, uscito il 19 ottobre 2017, per la casa editrice Ponte alle Grazie, genere letteratura canadese, 563 pagine. È possibile vedere su Netflix una omonima miniserie in sei puntate tratte dal romanzo.

L'altra Grace, doppia personalità o solo repressione mascherata, trama romanzo: la trama

Siamo nel 1843, in Canada, un efferato duplice omicidio sconvolge tutti. Si tratta dell’omicidio di un ricco possidente Thomas Kinnear e della sua governante, Nancy Montgomery, che in realtà è pure la sua amante. Una giovanissima cameriera di sedici anni Grace Marks viene accusata e messa in prigione. Ma sospettano sia affetta da insanità mentale per cui finisce in manicomio per lunghi anni. Il servo accusato insieme a lei di aver omesso gli omicidi finisce, invece, alla forca.


Grace attira su di sé l’opinione pubblica che la giudica in modo contrastante. A volte vogliono vedere in lei una crudele assassina, a volte una santa, ma in realtà nessuno la conosce per ciò che è, nessuno conosce quali sono i suoi pensieri o sentimenti. Finalmente incontra un giovane dottore, Simon Jordan, a cui può raccontare la sua storia. Il giovane medico è seriamente intenzionato a fare luce sul caso, e al tempo stesso vuol contribuire al progresso della scienza psicologica. Questa giovane donna lo affascina e alla fine ne resta ammaliato. Grace ha una personalità forte, complessa e sfuggente. Passano molte ore insieme, il dottore le fa ripercorrere tutta la storia della sua vita, dalla tormentata infanzia fino ad arrivare al giorno dell’omicidio. Grace dichiara di non ricordare nulla di quanto accadde.

Dal loro scambio emerge il ritratto psicologico di una persona che alla fine ha finito per essere due volte vittima del sistema sociale. È vittima perché povera, ed è vittima perché donna. Tutto questo traspare chiaramente dai lunghi racconti infelici e tormentati. E così non si capisce se si tratta di un caso di doppia personalità, o si tratta di una povera donna repressa da una società violenta e maschilista.

Potrebbe interessare anche>>>L’altare della paura, un inquietante omicidio al limite dell’horror, trama e uscita

Chi è l’autore

Margaret Atwood è una scrittrice canadese molto nota per i suoi romanzi e poesie. Si è laureata ad Harvard. Ha esordito giovanissima a diciannove anni, e da allora è stata sempre molto prolifica scrivendo racconti, romanzi, poesie, saggi e libri per bambini. È stata più volte candidata al premio Nobel e nel 2000 ha vinto il Booker Prize per L'assassino cieco e nel 2008 il premio Principe delle Asturie. In Italia pubblica per Ponte alle Grazie.

Pierfrancesco Amendola

Sono affascinato dalla tecnologia e dal mondo video ludico che ormai coinvolge sia le nuove che le vecchie generazioni, ma il mio campo di interesse si estende anche al mondo scientifico dove le continue scoperte ampliano i nostri orizzonti culturali e, se impiegate correttamente, possono far progredire il genere umano.

Articoli collegati