Viaggi, arte e cultura

Musei e le più belle gallerie del mondo con visite virtuali comodamente da casa

Oggi i musei e le più belle gallerie del mondo sono a portata di click e permettono comodamente da casa di effettuare splendide visite virtuali.

I musei e le più belle gallerie oggi sono a portata di clic. È possibile visitare le più grandi gallerie del mondo in modo virtuale per rispondere alla pandemia.

Musei e le più belle gallerie del mondo: l’arte a disposizione di tutti

Le più grandi strutture museali del mondo, dalla Pinacoteca di Brera ai Musei Vaticani, dal Met di New York all’Hermitage di San Pietroburgo dal Louvre di Parigi al Prado di Madrid, hanno realizzato e messo nella disponibilità di tutti delle piattaforme. Con questo sistema consentono delle esaustive visite guidate digitali.


In Italia il Museo degli Uffizi ha creato l’hashtag #UffiziDecameron e la pagina Facebook Galleria degli Uffizi. Permette un vasto panorama di immagini, video e tour virtuali con particolare riferimento alle opere di Raffaello nel quinto centenario della morte.

La Pinacoteca di Brera di Milano consente di ammirare i capolavori d’arte in essa contenuti grazie ad una digitalizzazione ad altissima definizione.

Il Museo Egizio di Torino, grazie al suo canale YouTube, offre le “Passeggiate del Direttore” nelle quali il Dr Greco illustra i vari oggetti della collezione.

A Roma sono accessibili digitalmente i Musei Vaticani con la Cappella Sistina; a Londra sono visitabili virtualmente il British Museum e la National Gallery of Art.

Musei virtuali: Parigi, Madrid, San Pietroburgo e oltre

Il Louvre di Parigi permette di vedere sequenze di particolare bellezza sulla Gioconda.

Mentre a Madrid,  il Prado ed il Reina Sofia ospitano, tra l’altro, il celebre e monumentale Guernica di Picasso.

A San Pietroburgo l’Hermitage propone in rete tutte le sue 45 gallerie. Invece, negli Stati Uniti si possono ammirare le opere del Metropolitana Museum.

Mentre il Guggenheim Museum offre una selezione di 1700 opere di oltre 625 artisti.

Dott. Bruno Cotronei

Bruno Cotronei, magistrato emerito ha svolto per 37 anni l'attività giurisdizionale iniziando correnti di valutazione giuridica utilizzate ora anche dalle Alte Corti; studioso di storia e scienza dell'alimentazione ha approfondito ricerche, per la prima, sull'età contemporanea e,per la seconda,sulle fibre alimentari e la loro incidenza sul regime alimentare; cultore di sport e giornalismo è stato un atleta amatoriale e ha collaborato per molti anni con il Gruppo Editoriale Pellegrini di Cosenza.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *