Cucina

Granita al caffè: ricetta semplice pronta con solo tre ingredienti

La granita al caffè, è un fresco dessert che si prepara facilmente anche in casa con pochi passaggi, con o senza gelatiera

Quando il caldo si fa persistente, una buona granita al caffè rinfresca e rigenera. La granita al caffè, è un fresco dessert che si prepara facilmente anche in casa con pochi passaggi, con o senza gelatiera.

Granita al caffè ricetta semplice pronta con solo tre ingredienti

In estate, durante le ore più calde è rigenerante gustare qualcosa di fresco. Che sia un gelato, un sorbetto o una granita, da gustare al posto del solito caffè. La granita al caffè, come anche quella al limone, oppure di mandorla o frutta, sono di origini siciliane. Ogni buon siciliano, le gusta a ogni ora del giorno, anche a colazione al posto del caffè o del cappuccino.


Fare la granita al caffè, la ricetta semplice e pronta con solo tre ingredienti, in casa, è davvero facile. Si può fare sia a mano mescolando ogni tanto, che con la gelatiera per un risultato più veloce.

come fare la crema fredda
Prova anche questa deliziosa crema di caffè

Ingredienti

  • Caffè della moka 500 g
  • Acqua 1 bicchiere
  • Zucchero 150 g

Granita al caffè: preparazione

Preparare il caffè, basteranno due caffettiere da 6 tazze, oppure tre da 3 tazze. Tenerlo poi da parte e raffreddare. Nel frattempo preparare lo sciroppo, in un pentolino mettere l’acqua e lo zucchero e far bollire per cinque minuti.

Unire adesso il caffè allo sciroppo e, mescolare, poi porre il contenitore in una ciotola con l’acqua fredda. Cambiare spesso l’acqua per fare raffreddare più in fretta il miscuglio di sciroppo e caffè. Quando è freddo, trasferirlo in una ciotola con chiusura ermetica e metterlo una mezz’ora in freezer.

Poi trasferire in gelateria e far mantecare per 20-25 minuti. Oppure, ogni ora rompere i granelli di ghiaccio, mescolando con una frusta. Ripetere questo passaggio, per tre, quattro volte, poi lasciarlo riposare in freezer per 6-8 ore. Dopo il riposo, la granita è pronta, basta raschiarla con una forchetta e rimarrà sempre morbida. Anche dopo più giorni, basta prelevarla con un cucchiaio e servirla buona anche con la panna.

Imma Castaldo

Ciao sono Imma, la mia più grande passione è la cucina e tutto ciò che ne deriva. Una passione che coltivo fin da ragazza, che poi ho dovuto mettere un po’ da parte con l’arrivo dei miei pargoli. Ora che sono grandi ho ripreso a mettere le mani in pasta. Dal dolce al salato, dai primi ai secondi, passando per ricette della tradizione, arrivando poi alla pizza e panini per accontentare tutti. Impastare e sperimentare ricette nuove mi rilassa e mi tiene occupata, ho imparato ad avere pazienza e rispettare i tempi di lievitazione dei miei impasti, mi piace molto utilizzare il lievito madre. La passione più grande sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli. Ho scoperto poi che oltre a cucinare è bello raccontare e trasmettere ricette e consigli.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *