Fisco

Bonus occhiali e a che punto siamo? Tutte le novità del momento

Quali sono le regole per poter ottenere il bonus occhiali? E in che cosa consiste lo stesso? Intanto, esistono altre agevolazioni simili?

A che punto siamo con il bonus occhiali? Questa misura era stata presentata all'interno della famosa Legge di Bilancio del 2021, nota anche come Legge n°178/2020. E, nello specifico, si tratta di un'agevolazione pensata dal governo nei confronti delle famiglie italiane. In particolare, però, gli unici nuclei familiari che possono richiederla sono quelli tutelati dal comma 438. Ovvero, un comma che ha come oggetto di interesse tutte le famiglie aventi un ISEE che non superi i 10.000 euro all'anno. La misura, secondo l'idea iniziale, doveva essere erogata sotto forma di voucher una tantum.

Tale sconto aveva il valore di 50 euro con cui poter acquistare gli occhiali da vista. Non è ancora possibile capire, inoltre, se con lo stesso importo sarà possibile acquistare anche le lenti a contatto. Alla luce di quanto detto, ci sono novità in merito?


Segnaliamo anche>>>Come detrarre gli occhiali da vista e le lenti a contatto nel 2021

Bonus occhiali, il punto della situazione

Purtroppo, c'è da dire che bisognerà attendere ancora un bel po' di tempo per poter usufruire del bonus occhiali. Infatti, a calcoli fatti, non si sa nulla del decreto che avrebbe dovuto dare avvio alla misura. Tale decreto deve nascere basandosi su un accordo tra il Ministero della Salute ed il Ministero dell'Economia e delle Finanze. Sono questi due enti che dovranno lavorare sui criteri da attuare, le modalità da applicare e i termini principali da fissare.

Ovviamente, come spesso accade in queste situazioni, dovranno essere contattati anche i singoli commercianti che dovranno aderire all'iniziativa. Tale professionista permetterà di applicare il voucher ottenendo, in cambio, un credito di imposta dello stesso ammontare.

La misura nasce per aiutare tutte quelle famiglie con gravi difficoltà economiche che trovano ostacoli nell'affrontare le spese quotidiane. Tra di esse, ovviamente, c'è anche l'acquisto di un nuovo paio di occhiali, necessari per chiunque, poiché di natura medico e sanitaria.

Esistono altri supporti simili su cui contare?

Nell'attesa in cui venga creato il decreto necessario per tale sconto, possiamo segnalare, però, che esistono altre agevolazioni simili. Non proprio uguale al bonus occhiali, ma comunque conveniente, è la forma della detrazione dell'Irpef.

La detrazione è misurata sul 19% della spesa che supera un importo di 129,11 euro. La stessa è garantita sia per gli occhiali da vista, che per le lenti a contatto. Ma non sono considerati nella stessa le spese per montature particolari realizzate con materiali come platino, oro e argento.

Infine, segnaliamo qual è il tempo giusto per conservare le fatture della luce.

Katia Russo

Ciao, sono Katia, sono laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Salerno e attualmente sto continuando il percorso magistrale. Sono una grande curiosona, mi piace conoscere e trasmettere quante più notizie originali riesco a trovare. Adoro leggere, scrivere, disegnare, il cinema, la musica, l’arte e la cultura.

Articoli collegati