Fisco

Sisma bonus per rifare il tetto su una casa già oggetto di agevolazioni

Sisma bonus e la possibilità anche se già sono stati operati interventi di ristrutturazione in passato, ecco la risposta che non è scontata.

Sisma bonus quando è possibile fruire del bonus casa se si ha già fruito di altre agevolazioni in passato? Verifichiamo la normativa rispondendo al quesito di un Lettore.

Dal primo gennaio 2017, spetta una detrazione del 50%, che si calcola su un spesa complessiva massima di 96.000 euro. Inoltre, si può fruire del Sisma bonus quando gli interventi sono finalizzati a ridurre il rischio sismico di con il passaggio di una classe, spetta in questo caso una detrazione del 70% delle spese sostenute. Invece, se il passaggio di due classi di riduzione del rischio sismico, la detrazione è dell'80% delle spese sostenute.


La detrazione è ripartita in cinque rate annuali di pari importo, da inserire nella Legge di Bilancio. Per interventi sulle parti comuni degli edifici condominiali, spetta il 75% per il passaggio di una classe di rischio inferiore o l'85% se si passa a due classi di rischio inferiori.

Sisma bonus per rifare il tetto su una casa già oggetto di agevolazioni

Un Lettore ha inviato attraverso la mail dedicata: esperto.informazioneoggi@gmail.com

"Ho acquistato una casa dove ho eseguito lavori di ristrutturazione edilizia straordinaria lo scorso anno, usufruendo delle detrazioni IRPEF al 36%, da gennaio 2021, vivo in tale casa e ho visto che il tetto ha grossi problemi. Posso usufruire del Sismabonus 110% per rifare tetto?"

In linea di massima coloro che hanno già beneficiato delle detrazioni fiscali pari al 50% o il 65% per interventi effettuati in passato per ristrutturare la propria abitazione, possono accedere alle nuove agevolazioni (Sismabonus o Superbonus) a condizione che rispettino tutti i requisiti previsti dalla normativa vigente.

Quindi, un nuovo intervento è possibile a condizioni che, siano interventi diversi rispetti a quelli effettuati in passato. I chiarimenti che prevedono la possibilità di fruire di nuove agevolazioni, sono contenuti nelle Faq del Mise, in riferimento agli interventi del Superbonus.

Potrebbe interessare anche>>>Sismabonus e acquisto casa in zona sismica, la data di stipula del contratto è importante

Ricordiamo che il Sisma bonus prevede l’attestazione di congruità delle spese antisismiche che può essere rilasciata per ogni stato di avanzamento. Oppure al termine dei lavori, in base alle ultime modifiche intervenute al modello di asseverazione apportate con l’art. 2, D. M. Infrastrutture e Trasporti 6 agosto 2020, n. 329

Le consiglio di rivolgersi da un esperto e con lui valutare gli interventi da realizzare, considerando anche le zone che

Angelina Tortora

Giornalista iscritta all'Ordine dei Giornalisti Campania e ragioniera commercialista iscritta all’ordine dei Revisori Ufficiali dei Conti. Esperta in ambito fiscale e previdenziale, sempre vicino al Lettore nel disbrigo di pratiche e nello svolgimento di quesiti su varie tematiche previdenziali e fiscali. Esperta SEO e formazione.

Articoli collegati