Pensioni

Come si calcola il TFS (trattamento di fine servizio) per i dipendenti pubblici, la cosiddetta ‘buonuscita’, esempio di calcolo

Come si calcola il TFS per i dipendenti pubblici? La 'buonuscita' ha tempi e regole diverse rispetto ai dipendenti privati. Ecco un esempio di calcolo

La domanda che spesso i Lettori pongono all’Esperto risponde attraverso la mail, è: come si calcola il TFS? In quest’articolo rispondiamo a un Lettore rivolgendoci a tutti coloro che ci hanno posto questa domanda. E per rendere più semplice il calcolo abbiamo effettuato un esempio pratico.

Come si calcola il TFS (Trattamento di Fine Servizio) per i dipendenti pubblici?

La domanda posta: “Buonasera, con la presente per richiedere, gentilmente, un vostro autorevole parere. Dipendente pubblico in pensione con 43 anni e 6 mesi, di cui 41,6 presso ente locale. Ultimo anno 2019 percepito un lordo di €. 30.000, quale importo, approssimativo spetta per TFS? Grazie”


Trattamento di Fine Servizio

Il calcolo del Trattamento di Fine Servizio assomiglia al calcolo del Trattamento di Fine Rapporto (TFR). Anche se le differenze riguardano molti fattori sostanziali.

La differenza più importante riguarda il calcolo che si basa sul sistema retributivo invece del sistema contributivo.

All’atto del pensionamento i dipendenti appartenenti al settore pubblico percepiscono la buonuscita calcolata in base agli anni di servizio.

Per coloro che sono assunti dal 2001 la buonuscita prende il nome di Trattamento di Fine Servizio (TFS) calcolata con il sistema retributivo.

Mentre coloro che sono assunti dopo tale data il calcolo è effettuato su base contributiva e quindi, sull’effettiva contribuzione versata.

Ecco un esempio di calcolo del TFS

Il calcolo si basa sull’80 per cento dell’ultimo stipendio lordo mensile, moltiplicando per il numero degli anni di servizio. In effetti si moltiplica per tredici e si divide per dodici.

Invece, per i dipendenti degli Enti Locali si considera la media degli ultimi dodici stipendi percepiti.

Esempio pratico: consideriamo uno stipendio lordo mensile di 1.500 euro con 35 anni di servizio, il calcolo per determinare il TFS è così effettuato:

1.500 x 80%  = 1200 euro

1.200 x 35 (anni di servizio) = 42.000 euro

42.000 x 13 = 546.000 euro

546.000 : 12 = 45.550 euro

Con questo esempio è possibile calcolare il TFS spettante. Inoltre, ricordiamo che il Trattamento di Fine Servizio è sottoposto a tassazione. Consigliamo di consultare la nostra guida:

A cura di Andrea Napolitano

Esperto risponde

Invia una domanda agli esperti di InformazioneOggi.it, Andrea Napolitano e Annalisa Giordano. Il servizio è semplice e gratuito. I temi trattati riguardano l'ambito fiscale, giuridico, amministrativo, previdenziale e agevolazioni disabili. Scrivici: esperto.informazioneoggi@gmail.com o WhatsApp +39 379 122 7826

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *