Scuola

Bando borse di studio Regione Campania, per studenti scuole superiori, ecco cosa sapere

Approvato il bando per borse di studio Regione Campania. Destinato a studenti della scuola superiore, si può presentare domanda dall’8 al 23 aprile.

La Regione Campania approva il bando per borse di studio per studenti elle scuole superiori di secondo grado. Destinato a famiglie con reddito basso , le 30.242 borse di studio servono per l’acquisto di libri di testo, materiali, prodotti per aiutare gli studenti nella crescita cultura e formativa.

Il bando borse di studio della Regione Campania è finanziato dal Fondo Unico dello Studente istituito dal MIUR per l’anno scolastico 2020/2021.


Si potrà inviare domanda dalle ore 10 dell’8 aprile 2021. Vediamo chi sono i destinatori, quali i requisiti e come inviare la domanda.

Bando borse di studio Regione Campania: destinatari e requisiti

Il bando (#iostudioRegioneCampania) borse di studio Regione Campania è destinato a studenti e studentesse iscritti nelle scuole superiori di secondo grado presenti sul territorio campano.

Come detto in precedenza, la Regione ha messo a disposizione 30.242 borse di studio, dal valore di 250 euro ciascuna.

Inoltre, per farne richiesta gli studenti devono avere un ISEE del nucleo familiare (riferito al 2021) non superiore ad € 15.748,48. Ricordiamo che ISEE 2021 ha validità fino al 31 dicembre 2021.

Le borse di studio saranno erogate dal MIUR mediante bonifico domiciliato.

Domanda

Quindi, gli interessati in possesso dei requisiti possono presentare domanda in modalità telematica collegandosi e registrandosi alla piattaforma dedicata: https://iostudio.regione.campania.it.

La piattaforma sarà attiva a partire dalle ore 10 dell’8 aprile, fino alle ore 22 del 23 aprile 2021.

Inoltre, la domanda deve essere presentata obbligatoriamente da:

  • uno dei genitori;
  • un tutore;
  • lo studente beneficiario, se maggiorenne.

Invece, i documenti da allegare sono i seguenti:

a) attestazione ISEE 2021;

b) documento di riconoscimento e tessera sanitaria/codice fiscale in corso di validità del richiedente (genitore, tutore o studente maggiorenne);

d) documento di riconoscimento e tessera sanitaria/codice fiscale in corso di validità del beneficiario, quindi dello studente;

e) per i tutori il Decreto di nomina del Tribunale (leggibile in ogni sua parte);

f) indirizzo di posta elettronica (No PEC).

Graduatorie

Le risorse disponibili per le borse di studio in totale sono pari ad euro 7.560.706,10. per questo, qualora le domande siano elevate, sarà stilata una graduatoria tenendo conto dell’ISEE più basso e, eventualmente, dell’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Infine, per tutte le altre informazioni inerenti alle borse di studio Regione Campania, si rimanda alla lettura dell’avviso integrale disponibile qui.

Claudia Savanelli

Laureata in materie letterarie, ho lavorato come catalogatrice bibliografica e docente e, poi, dopo la qualifica OSS, come assistenza agli anziani. Tre lavori diversi ma che mi hanno portato a collaborare con InformazioneOggi. Infatti, ora scrivo soprattutto di concorsi e lavoro, e del mondo del lavoro in generale. In fondo, è un altro modo per aiutare gli altri.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *