Politica

Polemiche sulla censura ed il conformismo (seconda parte)

Polemiche sulla censura ed il conformismo, una panoramica dettagliata suddivisa in due parti con tutti i particolari.

Polemiche sulla censura ed il conformismo, dopo aver argomentato la prima parte, ecco la seconda tutta da leggere. Silone era consapevole di costruire "romanzi" a tesi nei quali, servendosi della tecnica del narratore, avanzava una testimonianza morale o ideologia. Egli non era uno scrittore di "fantasia" ma un ordinato geometra che organizzava il suo lavoro con pazienza e con grande amore dell'ordine. E allora, in un opera-omnia su Silone come si fa a "scartare" 2 libri come "Uscita di sicurezza" e l'Avventura di un povero cristiano"(entrambi editi da Mondadori) con il pretesto che si tratta di saggi? Sono 2 "romanzi" come sono "saggi" gli altri compresi nella raccolta.

Chi volesse perseguire ancora in questa linea critica di distinzione tra romanzo e saggio nell'opera di Silone sarebbe uno sprovveduto da perdonare o un lettore in malafede morale o politica. Forse la verità è un'altra: anche i dirigenti della Mondadori sono dei conformisti quanto meno nei riguardi delle opere di Silone.


Polemiche sulla censura ed il conformismo: "Uscita di sicurezza"

" Uscita di sicurezza" e "L' Avventura di un povero cristiano" sono volumi che rompono apertamente gli schemi della disciplina ideologia o religiosa. Sono la meditazione solitaria dell'uomo che cerca la verità nella storia sempre violentata dal potere che, camuffandosi in modo diverso, avvilisce e soffoca l'uomo. E sono anche la dimostrazione del dolore per la mancanza di una "fede" che avrebbe liberato Silone dalla sua angoscia di sperare che la verità possa trovarsi anche nella storia degli uomini.

Sono 2 libri pericolosi perché incitano alla rivolta, alla contestazione integrale, al rifiuto delle gerarchie e, in qualche modo, a dare una "mistica" alla moralità. La Mondadori ritenne di non immetterli nel "super-omnibus" rendendo cosi un servizio agli imperatori del nostro tempo. Il conformismo è un male oscuro che attacca gli uomini e le strutture. Invitiamo i lettori a leggere "Uscita di sicurezza" e "L" Avventura di un povero cristiano " dove c'è più Marsica in questo suo universo che nei cosiddetti "romanzi"; sono guide esemplari anche per il nostro tempo così siloniano. Giustamente a Silone, dopo la sua morte, fu assegnato il "Campiello d'oro" per "L' Avventura di un povero cristiano".

Dott. Bruno Cotronei

Bruno Cotronei, magistrato emerito ha svolto per 37 anni l'attività giurisdizionale iniziando correnti di valutazione giuridica utilizzate ora anche dalle Alte Corti; studioso di storia e scienza dell'alimentazione ha approfondito ricerche, per la prima, sull'età contemporanea e,per la seconda,sulle fibre alimentari e la loro incidenza sul regime alimentare; cultore di sport e giornalismo è stato un atleta amatoriale e ha collaborato per molti anni con il Gruppo Editoriale Pellegrini di Cosenza.

Articoli collegati