Salute

Fastidioso Herpes labiale: un virus che ci accompagna tutta la vita, come tenerlo a bada

Herpes labiale: un fastidioso virus che ci accompagna tutta la vita, come tenerlo a bada con i farmaci e attraverso la prevenzione

Il virus responsabile dell'herpes labiale è presente nel nostro organismo in modo latente nei gangli nervosi. E normalmente non risentiamo della sua presenza. Però, in alcuni momenti, il nostro sistema immunitario risulta indebolito, e così andiamo incontro ad una fastidiosa eruzione cutanea. Alcune situazioni risultano favorenti la comparsa dell’infezione. Per esempio, quando siamo sotto stress, o dopo un'esposizione solare, oppure quando siamo sotto il ciclo mestruale. In queste circostanze siamo più vulnerabili.

Herpes labiale: come si manifesta

L'infezione si manifesta con un arrossamento in una zona del labbro che all'inizio si gonfia. Poi subentra il prurito, dopodiché compaiono delle vescicole e poi delle crosticine. Anche se viene sottovalutata, è pur sempre un infezione virale, tant'è che può comportare anche una certa spossatezza. Infatti, comunemente, si parla di febbre sulle labbra.


Dopo la prima infezione, una volta guariti, il virus rimane in forma latente nell'organismo per tutta la vita. Lo riscontriamo, infatti, nei gangli sensitivi corrispondenti alla zona infetta. Ecco perché possiamo andare incontro a nuove infezioni.

Cosa possiamo fare

Di solito, di fronte ai fastidi e alle eruzioni cutanee dovute all'herpes delle labbra, si tentano delle soluzioni fai da te. Queste però, non solo non sono efficaci, ma possono anche danneggiare le mucose. Per esempio chi applica il succo di limone rischia di infiammare maggiormente la zona. Lo stesso accade se si usa il dentifricio per coprire le vescicole. Una cosa che può ridurre in parte l'infiammazione può essere l'applicazione locale di un cubetto di ghiaccio.

La cosa più utile sarebbe, invece, quella di utilizzare pomate antivirali da applicare sulla zona non appena compaiano i primi segni. Infatti, se preso in tempo, possiamo ridurre i tempi dell'infezione. Ma non illudiamoci, in ogni caso non possiamo eliminarla.

Fastidiosa Acne il tormento dei giovani adolescenti di entrambi i sessi
Fastidiosa acne: il tormento dei giovani adolescenti che interessa tanto i ragazzi quanto le ragazze

Sempre meglio prevenire

Quello che possiamo fare è agire sulla prevenzione. Per esempio evitando una esposizione selvaggia ai raggi solari, riducendo lo stress, oppure facendo attenzione all'alimentazione. Infatti, alcuni studi hanno dimostrato che un amminoacido, l'arginina, sarebbe in grado di scatenare l'infezione.

Allora i soggetti predisposti a sviluppare l'herpes labiale dovrebbero essere accorti nel consumo di alimenti che ne sono ricchi, come le noci, le mandorle, le arachidi. È bene anche limitare gli alimenti grassi, alcuni tipi di vino rosso e le spezie. C’è anche chi consiglia alimenti ricchi di lisina come i legumi e i latticini, ma anche il pesce e la carne. Ma sul ruolo di questo aminoacido nell’infezione da herpes labiale non ci sono molte evidenze scientifiche.

Una pillola di conoscenza

Questo spazio, a cura di Francesca Borrelli, ha lo scopo di fornire piccoli spunti di informazione su temi di interesse generale.

Articoli collegati