Sport

Federica Pellegrini, settima nella finale dei 200 stile libero

Federica Pellegrini settima nella finale dei 200 stile libero: addio alle gare e tante lacrime di gioia

Federica Pellegrini non è riuscita a regalare agli sportivi italiani un'ultima medaglia, che sarebbe stato un miracolo, ma comunque ne esce a testa alta, si piazza settima in penultima posizione, e con il suo miglior tempo stagionale, migliore rispetto a Londra del 2021; di più davvero non poteva fare. Tra pochi giorni la nostra nuotatrice compirà 33 anni, e per questo sport sono davvero tanti. La medaglia d'oro va all'australiana Titmus con il tempo di 1'53"50, quella d'argento alla giapponese Haughey, a mezzo secondo, la medaglia di bronzo alla canadese Oleksiak.

Federica Pellegrini saluta tutti e dichiara che smetterà

Federica Pellegrini, dopo essere arrivata settima alle Olimpiadi nella finale dei 200 metri stile libero, dichiara di aver dato tutto in questa gara, e saluta tutti con questa sua ultima finale olimpica.


Per la nuotatrice italiana è stata una grande gara a livello molto alto; basti pensare che il suo tempo è stato sotto l'1 e 56, la sua miglior prestazione stagionale. Dalle sue dichiarazioni si capisce che questa sarà la sua ultima gara individuale ad una grande manifestazione.

Le dichiarazioni della nostra nuotatrice

Intervistata la Pellegrini si sente molto contenta e soddisfatta di questa esperienza, e che si è goduta la finale fino all'ultimo. Molto emozionata ha anche pianto, ma non per la delusione, per la felicità. Continua dicendo che lei a questo sport ha dato tutto quello che poteva dare e ha preso tutto quello che poteva prendere.

A pochi giorni dai suoi 33 anni, la nuotatrice dichiara che è arrivato giusto il momento per smettere e ringrazia tutte le persone che si sono alzate stanotte per vedere la sua gara e tifare per lei.

Sarà ancora presente in questo sport, non come protagonista nelle gare, ma nella squadra. Lei la ritiene molto forte, e vede che il nuoto italiano è in grande crescita, c'è futuro.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati