Quota 100

Pensione Quota 100: tra le pensioni la quota 100 è quella che in questi ultimi due anni ha riscosso più adesione. La quota 100 è entrata in vigore il 1° gennaio 2019 con il decreto legge n. 4/2019, in via sperimentale per un triennio: dal 2019 al 2021.

I requisiti richiesti sono: un’età anagrafica di 62 anni e un requisito contributivo di 38 anni.

Prevista una finestra mobile di tre mesi se il lavoratore appartiene al settore privato, sei mesi se appartiene al settore pubblico.Per i dipendenti del comparto scuola non sono applicate le finestre mobili per la decorrenza del trattamento pensionistico.